Redazione

Mar 1, 2016, 12:01pm

Redazione

Mar 1, 2016, 12:01pm

Raccontare la città di New York in 30 GIF | Video

James Curran ha passato un mese a New York e ha deciso di raccontarlo attraverso le GIF (Graphics Interchange Format). Una al giorno, animando scorci e particolari, persone e simboli. Il risultato è un video divertente e originale.

Passare un mese a New York e raccontarlo attraverso le GIF (Graphics Interchange Format). Una al giorno, animando scorci e particolari, persone e simboli. Con un hashtag: #NYCGifathon. Osservare la città da un punto di vista preciso cercando di restituirne anima e atmosfere. Questo è il progetto che ha realizzato James Curran, designer e artista londinese, fondatore dello studio di animazione Slim Jim. Il lavoro è stato unito in un video, questo:

[vimeo id=”151850021″]

Un mini-video che segue la moda

L’idea parte dal desiderio di raccontare in maniera diversa la propria vacanza. Ha scartato le foto classiche, inanimate, e le gallerie artistiche; il racconto classico; le illustrazioni; i video amatoriali. Ha scelto, al contrario, di seguire una moda che ha invaso le bacheche di Facebook, i post di Instagram e le timeline di Twitter: le gif animate.

CTuUS8hWcAA0Ars

Ma cosa si racconta di New York?

Luoghi e situazioni, parchi e musei. Ma non solo: la maratona più famosa del mondo, una partita NBA, una corsa di cavalli. Ma anche momenti di vita frenetica o di relax. Una sintesi sicuramente efficace. Sono narrazioni che hanno tutte il punto di vista di Curran, con la sua barba, il corpo tondo e le gambe lunghe e sottili. Un’idea originale e molto divertente.