Droni

Il cuore di un ghiacciaio visto con gli occhi di un drone (corazzato)

Un ghiacciaio svizzero, non lontano dal Cervino, è stato immortalato da un drone corazzato, il Flyability’s Gimball. Questo velivolo, costruito per aiutare l’uomo in situazioni di emergenza, ha catturato il suo cuore con riprese mozzafiato.

Volete sapere com’è fatto l’interno di un ghiacciaio? Solo qualche decennio fa sarebbe stato complicato e avrebbe comportato missioni, spesso pericolose, da parte di speleologi esperti. Oggi, invece, è possibile grazie a un drone, il Flyability’s Gimball, specializzato in questo tipo di riprese. È il video finale è uno spettacolo:

[youtube id=”Vklo_ng1hv8″]

Il drone con la corazza

Gimball non è un velivolo come gli altri. Creato da una startup svizzera, è rivestito da una sorta di esoscheletro sferico che lo protegge da urti esterni. Una corazza che gli permette di affrontare queste particolari missioni rimanendo illeso. Nel 2015, a Dubai, ha vinto la UAE Drones for Good Award, la competizione dedicata a trasformare alcune tecnologie innovative, legate ai droni civili, in soluzioni in grado di migliorare la vita delle persone.

Photo credit: Pierre-Yves Guernier

Photo credit: Pierre-Yves Guernier

Obiettivo: salvare chi è in difficoltà

È stato costruito per agire in situazioni di emergenza come la ricerca di superstiti durante le operazioni di salvataggio.  È un aiuto concreto per perlustrare luoghi difficili da raggiungere per l’uomo e fare ricognizioni più sicure e dettagliate. Ad esempio può fare la differenza (e salvare molte persone) nei momenti direttamente successivi a catastrofi naturali come terremoti o valanghe.

maxresdefault

Il ghiacciaio immortalato

Si trova vicino al Comune svizzero di Zermatt, nelle alpi elvetiche, ad una quota di 3500 metri sopra il livello del mare. Ci vivono poco più di 5mila anime ed è una delle mete turistiche più visitate del territorio. È protetto da uno dei versanti del Monte Cervino, a cui è stato anche dedicato un museo storico. Un vero paradiso di ghiaccio, neve e aria pura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche

Atlantik Solar, l’aereo solare che ritrova le persone scomparse

In Italia scompaiono 1000 persone all’anno, sopratutto in mare. Questo drone può aiutare a trovarle. Si ricarica durante il giorno con l’energia del sole e può volare anche di notte. Ha già partecipato a missioni di ricerca e soccorso

Caddy, il drone sottomarino che aiuterà i sub a immergersi senza rischi

Lo sta progettando un team di scienziati europei. Servirà anche a studiare l’interazione uomo-macchina in ambiente acquatico. “Il sistema – spiega a The Next Tech il professor Salih Murat Egi – è progettato sia per chi si immerge per motivi professionali che a scopo ricreativo.“

I droni hanno imparato a schivare gli oggetti (grazie a un software del MIT)

I laboratori del MIT hanno pubblicato due video in cui mostrano come, grazie ad alcuni software, i droni saranno in grado di riconoscere ed evitare gli ostacoli. Una tecnologia che potrebbe fare la differenza durante operazioni di ricerca e salvataggio.

Il video del drone che ha esplorato i nuovi tunnel della metropolitana di Londra

Nel 2018, dopo soli 6 anni di lavori, sarà ampliata la metropolitana di Londra, la più antica del mondo. Ecco il video del drone che ha esplorato i nuovi tunnel. Servirà 200 milioni di passeggeri all’anno e collegherà meglio la città con gli aeroporti.

La startup di Firenze che aiuta chi affitta camere, appartamenti e B&B. Keesy

Patrizio Donnini ha sviluppato un servizio di check-in e check-out automatizzato per chi fa home sharing. I Keesy Point, localizzati in punti strategici di arrivo come stazioni e aeroporti, sono aperti 24 ore su 24, per garantire la massima libertà di host e guest. Si parte da Firenze, poi sarà la volta di Roma, Milano e Venezia

L’ecommerce di cibo e vino Made in Basilicata, con le ricette degli chef del posto. Godebo

Il progetto di tre lucani per valorizzare i prodotti enogastronomici del territorio e portarli sul mercato nazionale e internazionale. Si possono acquistare ingredienti singoli e anche menu. E ci sono anche i video tutorial per le ricette