Space

L’alleanza tra NASA e Microsoft per portarci su Marte | Video

Si chiama “Destination: Mars” il programma nato dall’alleanza tra NASA e Microsoft per farci calcare il suolo di Marte. Tutto grazie agli Hololens e a una guida esperta come Buzz Aldrin, uno degli astronauti più famosi del mondo.

La NASA e Microsoft hanno stretto un’alleanza per portarci su Marte. No, ancora è presto per poter calcare realmente il suolo del pianeta rosso ma, nei prossimi mesi, sarà possibile simulare qualcosa di simile e vivere un’esperienza unica, ludica ma anche fortemente educativa. In compagnia di guide veramente speciali.

[youtube id=”wPOCcG33mJQ”]

Destination: Mars, questo il nome del progetto, sfrutta una serie di tecnologie innovative tra cui gli Hololens di Microsoft. L’obiettivo è quello di “portare Marte sulla Terra”, in attesa di poter compiere, finalmente, il viaggio inverso.

Buzz20160330-16-640x350

Un tour “marziano” in buona compagnia

Per accompagnare gli utenti in questo viaggio olografico, la NASA ha reclutato due superstar: Buzz Aldrin, uno degli astronauti che hanno fatto la storia recente dell’agenzia spaziale americana, e Erisa Hines, pilota del rover Curiosity che attualmente è in missione proprio su Marte e che mostrerà panorami e scoperte, attraverso i percorsi fatti in questi ultimi mesi.

Il programma verrà lanciato quest’estate e sarà realizzato all’interno di una delle sedi della NASA in Florida: il Kennedy Space Center. Ancora non si sa quanto potrebbe costare e quali saranno i requisiti per partecipare.

OnSight, un tool speciale

Il programma si basa su un tool creato da Microsoft e che la NASA sta usando per guidare la sua sonda sulla superficie di Marte. Questo strumento, OnSight, è capace di individuare, con grande probabilità, i percorsi più sicuri per Curiosity e anche quelli più ricchi di elementi potenzialmente interessanti per spiegare le caratteristiche di un pianeta che sentiamo sempre più vicino.

@ilmercurio85

Credits: NASA, Jet Propulsion Laboratory

Ti potrebbe interessare anche

Il video della NASA che mostra un anno di attività del Sole

Un anno di attività racchiusa in un unico video (spettacolare) pubblicato dalla NASA su youtube. Il materiale è stato raccolto dal Solar Dynamics Observatory, la sonda lanciata nel 2010 che, senza sosta, studia la nostra stella.

Lo specchio smart (e connesso) creato da un ingegnere di Google

News, notifiche e molte altre funzionalità: Max Braun, ingegnere informatico di Google, ha creato, nel suo tempo libero, uno specchio da bagno intelligente che gli permette di rimanere sempre connesso anche quando si prepara per uscire.

Un report svela come sarà la vita nel 2116

Droni usati come automobili, città immerse nell’oceano, grattacieli verticali e case che diventeranno sempre più smart: sarà questa la vita tra cento anni secondo il report Smart Things Future Living

Il video della NASA che mostra l’aumento del riscaldamento globale (dal 1880 al 2015)

La NASA ha appena rilanciato un video che mostra, in 30 secondi, l’esponenziale aumento della temperatura sulla Terra dal 1880 al 2015. Dobbiamo preoccuparci? Sì, perché gli ultimi dodici mesi hanno registrato numeri da record.

In auto per 30mila chilometri per accompagnare la figlia al college

Huang Haitao aveva promesso a sua figlia che avrebbe attraversato 26 nazioni se fosse stata accettata in un’università americana. Quando la lettera di ammissione è arrivata da Seattle, non ha potuto far altro che partire con lei dalla Cina verso gli Stati Uniti