Arte

VOID, l’essenza della creatività in un corto animato (spettacolare) | Video

“Un flusso di coscienza messo su monitor”. Così Christoffer Bjerre ha descritto il suo video sulla creatività. VOID è stato realizzato e prodotto in circa tre anni di lavoro discontinuo ed è il risultato di una profonda meditazione personale.

Non è facile trasformare un flusso di coscienza in una rappresentazione grafica. Ancora più difficile è comporre un video che mostri l’essenza della creatività e che descriva il momento esatto in cui la nostra mente, attraverso la meditazione, arrivi a partorire un’idea. Christoffer Bjerre, art director danese, ci ha provato. Il risultato è VOID, un corto animato di appena 3 minuti ma completato in 3 anni.

[vimeo id=”162335075″]

La scoperta del proprio lato creativo

Tre anni di lavoro discontinuo: «È stato un progetto che ho amato alla follia e che ho accantonato più volte come fallimento. Guardavo, rivalutavo, cancellavo e infine ricominciavo». Qualcosa capace di ossessionare Bjerre fino al suo definitivo compimento. Ed è stato proprio il senso di insoddisfazione a permettergli di arrivare, con estrema difficoltà, a produrre VOID: «La frustazione è direttamente proporzionale alla gratificazione. Ma entrambe servono e sono necessarie».

Soprattutto in un progetto in cui ci si mette in gioco e in cui, al centro della scena, si è completamente nudi e vulnerabili.

VOID-00415_1280

Cosa mostra VOID?

L’artista danese, che si è trasferito stabilmente a San Francisco da diversi anni, è convinto di aver mostrato il fenomeno puro della sua creatività. Quella che lo porta a generare forme concrete. Un fenomeno che ha i suoi momenti di luce e oscurità e che, alla fine, per realizzarsi, passa da una profonda ricerca interiore.

Credits photo: Christoffer Bjerre

Ti potrebbe interessare anche

“A million Times”. Così 288 orologi mostrano (insieme) l’ora esatta| Video

Il progetto di “Humans since 1982” vuole far riflettere sull’importanza del tempo facendo convivere l’analogico con il digitale. I 288 orologi si allineano una volta al minuto per mostrare l’ora esatta.

Apple, Facebook, Google: così la Silicon Valley diventerà una nuova Versailles

Un articolo dell’Economist racconta i progetti architettonici che stanno cambiando la Silicon Valley. Rinnovabili, open space e moltissimo verde. Così presto si parlerà di nuova Versailles portando molti più turisti. Ma c’è un rischio? Forse sì.

Le case magiche in bambù di Elora Hardy: «Vi spiego perché è il materiale del futuro»

Il bambù oltre a raggiungere altezze notevoli è estremamente forte: «Sbatteteci quattro tonnellate dritte su un’estremità e lui resisterà». In più è cavo, quindi leggerissimo: «Cresce intorno a noi. È forte, elegante. Addirittura antisismico».

Le illustrazioni che raccontano i mestieri nati con la tecnologia (e la rete)

Tony Ruth ha deciso di illustrare come il mondo del lavoro è cambiato grazie alla tecnologia. I suoi disegni, ispirati a Richard Scarry, descrivono in maniera ironica ed efficace tutti quei mestieri, nati di recente, e che rappresentano un’intera generazione di neo-lavoratori

L’app che trova e ti mette in contatto con l’avvocato giusto | JustAvv

Il ceo Mariano Spalletti entra nel dettaglio della piattaforma online che dà la possibilità agli utenti di trovare l’avvocato adatto per risolvere ogni tipo di problema legale

A colloquio con gli insegnanti via Skype, l’idea di un Liceo Classico di Cosenza

Il dirigente scolastico Antonio Iaconianni spiega a StartupItalia! i dettagli di questa iniziativa che punta a modernizzare il liceo classico Telesio. E semplificare il rapporto tra famiglie e scuola sfruttando la tecnologia