The Next News

Franz, l’app che vi semplifica la vita raccogliendo tutti i social in una sola finestra

Da Slack a Telegram, da Hangouts a WhatsApp: tutti i servizi che usate quotidianamente ora Franz li raccoglie in un’unica finestra. Per facilitare relazioni e lavoro

Immaginate di avere Facebook Messenger, Google Hangouts, Slack, WhatsApp, Telegram, Skype e tanto altro ancora in un unico posto, sul vostro pc, senza dovere aprire mille diverse schede sul vostro browser e liberandovi dalle interruzioni da notifiche del vostro smartphone. Paradiso o realtà? Ebbene si, c’è qualcuno che ha sviluppato questo progetto per voi. Si chiama Franz ed è un’applicazione per PC, Mac o Linux che rivoluzionerà la vostra vita e il vostro modo di lavorare.

maxresdefault

Dov’è nata l’idea

Il progetto nasce a Vienna, in Austria (e prende il nome dall’imperatore Francesco Giuseppe I), da Stefan Malzner e da Jonathan Burke, ed in pochissimi giorni ha raggiunto i computer di centinaia di migliaia di persone.

Solo nei primi sette giorni dal lancio su Product Hunt, l’app era utilizzata ogni giorno da 10 mila utenti attivi.

Da subito gli utenti hanno apprezzato l’enorme versatilità del prodotto e la sua utilità. Molto spesso, infatti, le piattaforme che utilizziamo sono diversissime tra loro: su WhatsApp c’è il gruppo con i messaggi degli amici, su Slack il team aziendale che comunica nelle diverse stanze cosa fare o non fare in vista della riunione del martedì, su Facebook Messenger invece si discute sull’orario della partita di calcetto oppure sul link di quell’articolo che stavamo cercando, proprio mentre su Hangouts il nostro collega ci dà l’ok su quel progetto condiviso qualche tempo fa e sta per iniziare la vostra call su Skype.

Franz_una_sola_app_per_tutte_le_chat-1031x750-696x506

Cosa cambia usando Franz

Finora potevamo accedere a tutta questa mole di informazioni o dal nostro smartphone, ma con il rischio di dover passare tantissimo tempo lontano dallo schermo del pc (o consumando comunque tantissima batteria), oppure da pc, aprendo però almeno una scheda diversa per ogni client di messaggistica, ammesso e non concesso che questi servizi avessero l’accesso web (WhatsApp, ad esempio, l’ha introdotto solo da qualche mese).

Tutto questo adesso è finito: grazie a Franz (che si propone come il vostro “personal Chief Communication Officer”) gestire il flusso di informazioni in entrata sarà molto più facile di prima. Eviterete così inutili perdite di tempo inglobando in un unico posto tutte le vostre conversazioni, anche dal lavoro (si, anche l’organizzazione della partita di calcetto) senza più prendere in  mano il vostro smartphone.

Francesco Rende

@gioffo

Un Commento a “Franz, l’app che vi semplifica la vita raccogliendo tutti i social in una sola finestra”

  1. sophia

    Al fine di aiutare gli amici in tutto il mondo, mi permetto di pubblicare la mia offerta e questo è
    lo sviluppo di uno scherzo, ma un serio e onesto offrono prestiti tra persone. voglio
    aiutare come (francese, canadese, belga, tedesco e altri) concedo prestiti tra
    particolare, io sono un banchiere in carica ora tengo la posizione di Direttore
    Audit e contabile unità della banca. Si sono rifiutati dalla banca e
    vogliono avere un prestito per soddisfare le vostre esigenze alcun problema non importa quale
    la vostra situazione finanziaria.
    Offro prestiti personali, prestiti commerciali, prestiti internazionali e prestiti
    Prestiti educativi esclusiva. Offro prestiti a disposizione di società di persone,
    altri altri pubblici e privati, e molti. Sono a vostra disposizione, il contatto
    me via e-mail se avete bisogno di prestito di denaro [email protected],
    non esitate a contattarmi per un prestito tra particolare.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal sushi alla Coca-cola, un progetto ci mostra quanto zucchero c’è negli alimenti

SinAzucar è il progetto spagnolo che fotografa gli alimenti che si trovano comunemente nelle nostre case per mostrarci quanto zucchero raffinato effettivamente contengono

Dai soldi al network, i 4 contributi delle corporate alle startup. Il caso Tecno a Napoli

Il contributo di una corporate alla startup, secondo L’advisor Giovanni De Caro, dovrebbe essere erogato secondo una precisa scala di priorità. L’open innovation di una società di Napoli e le modalità di investimento nelle startup