Realtà Virtuale

Visitare il Quirinale ricostruito in 3D

Uno dei palazzi più belli d’Italia apre le sue porte alla realtà virtuale. Grazie ad un’azienda lucana, il Quirinale è stato ricostruito in 3D ed è accessibile a tutti. Anche le sale che solitamente sono visitabili solo su prenotazione.

loggia onore quirinale 3D

La ricostruzione in 3D della Loggia d’Onore

Il Quirinale a 360°

Uno strumento crossmediale, un software in continuo aggiornamento e il Piano Nobile del Palazzo del Quirinale, come non l’avete mai visto. Da visitare “in un clic”. Si tratta di Quirinale 3D VR, un progetto di ricostruzione in 3D realizzato da una giovane azienda della Basilicata, Digital Lighthouse Srl, che lo ha donato al segretariato generale della Repubblica.

8 delle 36 sale del Piano Nobile sono visitabili solo su prenotazione, ma ora diventano accessibili a ogni cittadino che può esplorare 600 tra orologi, tavoli, sedie, vasi, busti ed elementi di arredo, 160 quadri e arazzi, addirittura 36 lampadari. Dunque si possono curiosare i dettagli fino all’ultimo centimetro di soffitto, dove nella realtà non potremmo andare. Quest’immersione nella cultura si può fare seduti di fronte al proprio computer o in modalità immersiva sfruttando i visori Oculus Rift. È in programma l’estensione dell’utilizzo anche per gli smartphone e i tablet, grazie a una app, oltre alla progressiva “digitalizzazione” anche di tutte le altre aree del piano.

unspecified1

Come si ricostruiscono le sale in 3D

Oltre a esplorare le varie sale, scegliendo liberamente da quale posizione osservare, è possibile entrare in “contatto” con alcuni dei pezzi d’arredo, facendo zoom fino al minimo dettaglio architettonico, e accedendo in tempo reale a un’enorme quantità di contenuti multimediali e interattivi di approfondimento. Ma come si ricostruiscono delle sale in 3D? Ricostruendo ogni ambiente con cura e precisione millimetriche.

libreria piffetti quirinale 3D

La ricostruzione in 3D della Libreria del Piffetti

Gli esperti di Digital Lighthouse hanno acquisito la geometria dettagliata di ogni stanza ad alta risoluzione, oltre ai dati fotografici e colorimetrici di ogni particolare. Tutti gli oggetti, dalle statue ai busti, sono stati digitalizzati sfruttando laser scanner e camere fotografiche di ultima generazione. Per dare inizio al vostro tour del Piano Nobile, scaricate il software su palazzo.quirinale.it.

@Eleonoraseeing

Ti potrebbe interessare anche

Aperto ad Amsterdam il primo cinema in realtà virtuale

Ad Amsterdam è attivo il primo cinema interamente dedicato alla realtà virtuale. Il biglietto costa 12,50 euro per 35 minuti di intrattenimento. Ci conquisterà o sarà solo la moda del momento?

Creare un mondo 3D (e una realtà ibrida) con lo smartphone

A Trento è stato lanciato, dalla Fondazione Bruno Kessler, il progetto europeo (da 3,2 milioni euro) REPLICATE. Obiettivo: simulare effetti reali usando sofisticati modelli virtuali in 3D.

Dentro la Storia: esplorare le rovine di Chernobyl con la realtà virtuale

Il progetto di un giovane ucraino ci permetterà di esplorare le rovine di Chernobyl e riviverne il passato. Tutto a 360° grazie alla realtà virtuale.

Entrare dentro le prigioni di confinamento americane (con la realtà virtuale)

6×9 è l’ultimo lavoro giornalistico e immersivo del Guardian. Con la realtà virtuale veniamo portati dentro le prigioni di confinamento degli Stati Uniti d’America per vivere un’esperienza incredibilmente toccante.

Galaxy Note 8, tutte le notizie prima del lancio

Dopo la sfortunata storia del Note 7, quest’anno Samsung spera di bissare il successo del Galaxy S8. Con un terminale munito di pennino e accessori omaggio per chi prenota subito

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

Zooppa lancia il primo contest per video VR a 360°. Ecco come partecipare

C’è tempo fino al 16 ottobre, saranno selezionati i migliori video promozionali o di storytelling girati con tecnologia 360° e della durata massima di 120 secondi
Garmin è partner tecnologico dell’iniziativa e mette in palio 5 Camere VIRB 360

DevSecOps: lo sviluppo software agile attento alla sicurezza

Sviluppatori, esperti di sicurezza, reparto IT: tutti devono collaborare per creare software davvero sicuro. Un concetto che si concretizza nel DevSecOps, un modo moderno e veloce per arrivare dall’idea alla produzione senza correre rischi