Gadget

Tap, le tue dita saranno la tastiera del futuro

Tap è una tastiera wearable Bluetooth che permette di inviare messaggi, email, chat (ma anche comporre e suonare musica) semplicemente premendo le dita su qualsiasi superficie.

Immaginate di poter digitare su qualunque superficie, il tavolino di un treno, la copertina di un libro, senza tastiera, o meglio, come se le vostre dita fossero la tastiera. È questo il principio di Tap Strap, una tastiera wearable Bluetooth che permette di inviare messaggi, email, chat (ma anche comporre e suonare musica) semplicemente premendo le dita su qualsiasi superficie.

CG_TAP_1070

Chi ha costruito la tastiera diffusa

La promessa degli sviluppatori, una startup di San Francisco, è che sia «veloce, accurato, facile da imparare», che «non serviranno mai gli occhi» per vedere cosa digitate e che sia interamente mobile. Impossibile giudicare al momento, se non dai video diffusi dalla startup, perché il prodotto è in Beta e non arriverà sul mercato prima della fine dell’anno. Ma l’idea di questa tastiera diffusa, che permette di digitare ovunque senza guardare, è affascinante. I creatori di Tap Strap sono Ran Poliakine, fondatore di Powermat Technologies Inc., Sabrina Kemeny, ingegnere con un passato alla NASA, e David Schick, protagonista di una exit con la sua precedente società, Schick Technologies Inc.

Il principale problema, quando Tap Strap arriverà sul mercato, sarà spingere i potenziali utenti ad imparare la tecnica per digitare.

tap-strap-wearable-bluetooth-keyboard-13

Com’è fatta

L’infrastruttura è costituita da «tessuti smart» che formano una sorta di griglia dentro la quale inserire le dita e che ne riconosce i movimenti e i vari input. Ogni dito corrisponderà a una vocale, e ogni parola sarà costruita tramite una combinazione di colpi con le dita. La curva di apprendimento dovrebbe essere veloce, una volta superato lo scoglio iniziale. Con la tastiera virtuale ci sarà anche un’app chiamata Tap Genius che, con una combinazione di stimoli visivi e musicali, dovrebbe rendere l’apprendimento funzionale e divertente.

[youtube id=”gtSQT8lS4vo”]

Come Tap Strap cambierà la nostra vita

Il principale vantaggio, invece, sarà la versatilità dello strumento: una volta imparata la tecnica, tramite il Bluetooth sarà possibile digitare su smartphone, tablet, smart Tv, wearable device (per i quali la digitazione rimane un problema e chi troverà la soluzione avrà vinto il jackpot d’ingresso i un mercato da 31 miliardi di dollari entro il 2020), laptop, computer e ovviamente anche gli ambienti immersivi di realtà virtuale e realtà aumentata, nei quali la prospettiva di una vera tastiera potrebbe fare la differenza. Un altro potenziale ambito di applicazione per Tap Strap saranno i non vedenti e gli ipovedenti, per i quali costituirebbe un’alternativa (più adatta a determinati contesti e più versatile) dei comandi vocali.

Ferdinando Cotugno

Ti potrebbe interessare anche

La macchina per scrivere digitale: elimina le distrazioni e salva in cloud

Freewrite è una macchina per scrivere hi-tech che permette di fare una sola cosa: scrivere. Mette al riparo dalle distrazioni che porta la rete e, allo stesso tempo, permette di salvare in cloud pagine e progetti.

Light Phone, il cellulare per le chiamate urgenti grande come una carta di credito

Dall’America arriva un telefono stand-alone che funziona in modo del tutto indipendente dal proprio smartphone. In questo modo è possibile lasciare il telefono a casa e utilizzare il LightPhone in tutto il mondo, senza alcun problema di segnale.

Model 01, la tastiera open a forma di farfalla (con un cuore d’Arduino)

Jesse e Kaia, due maker californiani, hanno creato una tastiera innovativa, open, con cuore e cervello d’arduino. Si chiama Model 01 ed è pronta ad aiutare milioni di dattilografi 2.0 (grazie a kickstarter).

RocketBook: con 20 euro puoi avere il quaderno che salva in cloud quello che stai scrivendo a mano

Costa pochi euro e ha letteralmente sbancato Indiegogo, ottenendo il 3000% di quanto richiesto ai finanziatori. E’ un quaderno che salva i nostri appunti e li trasferisce in digitale con un semplice tocco

L’app che trova e ti mette in contatto con l’avvocato giusto | JustAvv

Il ceo Mariano Spalletti entra nel dettaglio della piattaforma online che dà la possibilità agli utenti di trovare l’avvocato adatto per risolvere ogni tipo di problema legale

A colloquio con gli insegnanti via Skype, l’idea di un Liceo Classico di Cosenza

Il dirigente scolastico Antonio Iaconianni spiega a StartupItalia! i dettagli di questa iniziativa che punta a modernizzare il liceo classico Telesio. E semplificare il rapporto tra famiglie e scuola sfruttando la tecnologia