Reveal, il braccialetto che migliora la vita dei bambini con autismo

Si indossa sul polso o sulla caviglia e tiene sotto controllo i livelli di ansia. Creato da una startup canadese, Reveal è un valido aiuto per le persone, soprattutto i bambini, con autismo e i loro familiari.

I disturbi dello spettro autistico colpiscono tra l’1 e il 2 per cento della popolazione mondiale. Secondo alcune stime, solo negli Stati Uniti sono stati diagnosticati circa tre milioni e mezzo di casi. Compromettono due particolari aree dello sviluppo: quella legata alla comunicazione e all’interazione sociale e quella del pensiero e del comportamento, secondo diversi livelli di gravità. C’è però un tratto che accomuna le persone con autismo: la difficoltà nel gestire un sovraccarico sensoriale ed emotivo, che può poi sfociare in una crisi.

[youtube id=”fsc_b8-wNws”]

Il progetto Reveal

Per comprendere meglio il loro comportamento e ridurre le conseguenze di un crollo nervoso, la startup canadese Awake Labs ha creato Reveal, un dispositivo che può essere indossato al polso o alla caviglia. È dotato di sensori che, combinati a un algoritmo, riescono a monitorare le risposte del corpo rispetto alle attività e alle azioni quotidiane e a rilevare particolari cambiamenti dei livelli di ansia.

11660324

Come funziona

Collegandosi via bluetooth all’app dedicata, permette ai genitori, ai caregiver oppure a insegnanti e terapisti del bambino con autismo di essere avvisati di quello che sta succedendo, in modo da poter intervenire. Capire quali siano gli elementi scatenanti di queste crisi, per cercare di evitarli o per imparare a gestirli, potrebbe migliorare molto la loro qualità di vita, sia a scuola che a casa.

reveal-2

Per poter produrre e perfezionare la versione di Reveal per bambini, Awake Labs ha lanciato un campagna di crowdfunding su Indiegogo che ha raccolto finora più di 30.000 dollari sui 50.000 richiesti. Se la raccolta fondi dovesse andare a buon fine, in futuro verrà creata anche la versione per adulti.

@MariCeliberti