Device

Modobag, la valigia che diventa una piccola moto

Si chiama Modobag ed un trolley, dotato di motore e batteria, che vi farà faticare di meno in aeroporto. È dotato anche di due prese USB e, per i suoi creatori, potrà essere imbarcato anche come bagaglio a mano.

Altro che rotelle. Il trolley del futuro si muoverà come un vero motorino, risparmiandoci la fatica del trasporto in aeroporto. E non solo. Si chiama Modobag e su Indiegogo ha già raccolto oltre 150mila dollari. Pratico e divertente, potrà anche essere imbarcato come bagaglio a mano:

[youtube id=”HazWCa3huMY”]

Le caratteristiche di Modobag

All’interno di questa valigia c’e un motore elettrico da 200 Watt e una batteria integrata che, secondo i creatori, può reggere il peso di una persona di 80 chili per circa 10 chilometri. Basteranno solo 15 minuti per ricaricarla e raggiungere una velocità di 9 km/h. In dotazione ci sono anche un manubrio a scomparsa, quattro ruote e una doppia presa USB per ricaricare i propri device.

Modobag misura 55x22x35 centimetri e offre un volume di poco superiore ai 30 litri. Il peso? 8,6 chilogrammi.

modobag-e1469458686137

Costi e programmi per il futuro

Il prezzo base di questa valigia è di 999 dollari ma ci sono altri vantaggi aderendo alla campagna crowdfunding. Ultimo, ma non meno importante, Modobag può essere sempre rintracciato attraverso un’app e un servizio di geolocalizzazione (utile in caso di smarrimento). Le consegne partiranno da gennaio del prossimo anno, in tempo per le prossime vacanze estive. 

Photo_Feb_16_11_38_32_AM_x7kzno

Ti potrebbe interessare anche

G-RO, la valigia intelligente che si adatta ad ogni terreno (e sbanca Kickstarter)

Non è solo un trolley tecnologico, ma un vero e proprio “travel companion” per tutti coloro che amano viaggiare. È riciclabile al 100% e ha ruote brevettate, a diametro più ampio, adatte a qualsiasi tipo di terreno e pavimentazione.

WalkCar, il “tablet” elettrico che entra in uno zaino (e cambierà il modo di spostarsi in città)

Per Kuniako Sato, il 26enne che lo ha creato, si tratta del «veicolo elettrico più piccolo del mondo». Grande come un tablet (sta comodamente dentro uno zaino) WalkCar permette di viaggiare in città alla velocità di 10 km/h per un totale di 12 km.

Raccontare la città di New York in 30 GIF | Video

James Curran ha passato un mese a New York e ha deciso di raccontarlo attraverso le GIF (Graphics Interchange Format). Una al giorno, animando scorci e particolari, persone e simboli. Il risultato è un video divertente e originale.

Tropical Island Dome: l’isola fatta di spiagge, giochi e relax nella fredda Berlino

Un paradiso tropicale, ad appena 60 chilometri a sud della capitale tedesca, realizzato in un hangar sovietico degli anni ’30: una foresta, spiagge, campi da golf, intrattenimento per bambini, e una boulevard piena di negozi in cui fare shopping.

Tecnologia solidale, le iniziative di crowfunding per i terremotati del Centro Italia

Un aiuto subito, Marchecraft, Adesso pedala. Sono alcune delle iniziative pensate per sostenere le popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto 2016 e che hanno già permesso i primi interventi di ricostruzione ad Amatrice e Norcia

In auto per 30mila chilometri per accompagnare la figlia al college

Huang Haitao aveva promesso a sua figlia che avrebbe attraversato 26 nazioni se fosse stata accettata in un’università americana. Quando la lettera di ammissione è arrivata da Seattle, non ha potuto far altro che partire con lei dalla Cina verso gli Stati Uniti