video

TIM, il robot che lavora all’interno del CERN | Video

Il CERN di Ginevra ha pubblicato un video per far conoscere al grande pubblico TIM, l’unità robotica che si muove per i 27 chilometri del tunnel più famoso del mondo. Un vero gioiello di tecnologia.

Si chiama TIM l’unità robot che, ogni giorno, pattuglia i 27 chilometri del Large Hadron Collider (LHC) che ospita il più grande acceleratore di particelle al mondo, al CERN di Ginevra. Il suo percorso quotidiano è delimitato da una monorotaia, appesa al soffitto, che si snoda lungo tutto il perimetro del tunnel. Un mini-veicolo che raggiunge appena i 6 km/h ma che rappresenta un punto di riferimento importantissimo per i lavoratori del centro scientifico più importante d’Europa.

[youtube id=”wxKRW1Z2lWo”]

I compiti di TIM

Il robot, diviso in più unità, assolve a numerose funzioni che vanno dall’ispezionare le varie zone del tunnel al trasporto degli strumenti lungo i vari percorsi. Ma è anche incaricato di catturare e analizzare una serie di dati che sono fondamentali per la vita all’interno della struttura che si trova a circa 100 metri di profondità: percentuale di ossigeno, temperatura, radioattività, sistemi di comunicazione.

tim, robot, cern

In più è in grado di scattare foto a infrarossi e di inviarle ai responsabili. In caso di emergenza, infine, è capace anche di trainare piccoli pesi e liberare ostacoli e intralci di dimensioni ridotte. TIM, nato nel 1989, ha subito da allora numerosi aggiornamenti e modifiche. Soprattutto ha visto aumentare la sua capacità di multitasking, assolvendo a mansioni sempre più tecnologicamente avanzate. Sotto la sua vigile attenzione passa il controllo dell’intera struttura del tunnel.

 

 

Galaxy Note 8, tutte le notizie prima del lancio

Dopo la sfortunata storia del Note 7, quest’anno Samsung spera di bissare il successo del Galaxy S8. Con un terminale munito di pennino e accessori omaggio per chi prenota subito

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

Zooppa lancia il primo contest per video VR a 360°. Ecco come partecipare

C’è tempo fino al 16 ottobre, saranno selezionati i migliori video promozionali o di storytelling girati con tecnologia 360° e della durata massima di 120 secondi
Garmin è partner tecnologico dell’iniziativa e mette in palio 5 Camere VIRB 360

DevSecOps: lo sviluppo software agile attento alla sicurezza

Sviluppatori, esperti di sicurezza, reparto IT: tutti devono collaborare per creare software davvero sicuro. Un concetto che si concretizza nel DevSecOps, un modo moderno e veloce per arrivare dall’idea alla produzione senza correre rischi