Luca Annunziata

Luca Annunziata

Set 18, 2017, 9:00am

Luca Annunziata

Luca Annunziata

Set 18, 2017, 9:00am

Lenovo Yoga 920 Vibes, design made in Italy

Uno studente dello IED di Milano firma una versione a tiratura limitata del convertibile presentato a IFA. Prossimamente in vendita in tutto il mondo

Un progetto che nasce da un punto, il più semplice dei simboli: è da qui che è partito Louis Aymonond, studente al secondo anno dello IED che da grande vorrebbe fare il designer ma che a 21 anni può ben dire di esserlo già diventato. Il suo Vibes, il progetto che ha presentato a Lenovo per una versione speciale dello Yoga 920, ha superato tutti gli altri e si trasformerà in un prodotto di serie: un convertibile leggero, sottile, e con un’estetica che trasmette l’idea del movimento grazie alla grafica di Louis che lo rende diverso dal solito PC.

Lo Yoga 920

Il marchio Yoga ha di fatto lanciato il form factor dei convertibili: l’ultima incarnazione, la linea 920 appena presentata a IFA, monta processori Intel Core di ottava generazione ed è stato rinnovato nello schermo (ora arriva alla risoluzione 4K) e nell’interfaccia poiché dispone anche di un input tramite uno stilo attivo. La versione 2017 è più sottile della precedente ma mantiene inalterata l’autonomia: merito del processore, che ora per altro è un quad-core dunque ha anche aumentato la potenza a disposizione.

Yoga 920 è un convertibile: la cerniera composta da oltre 800 elementi, che lega assieme il coperchio alla tastiera che nasconde processore e batteria, permette di ruotare lo schermo di 360 gradi. Lo Yoga si può usare come un normale portatile, come un tablet o ancora come un dispositivo in modalità “tenda” per effettuare presentazioni in una riunione ristretta o per gustarsi un film in santa pace.

Ci sono parecchi cambiamenti che Lenovo ha apportato allo Yoga 920 che sfuggono a una prima occhiata: ad esempio è stato migliorato il reparto microfoni per consentire di interrogare Cortana, l’assistente vocale di Windows 10, anche quando ci si trova dall’altra parte della stanza; gli speaker, poi, ora sfruttano la tecnologia Dolby Atmos per garantire una riproduzione dell’audio omogenea in tutte le modalità di utilizzo del dispositivo. Infine, lo Yoga 920 è in grado di inviare notifiche per le chiamate Skype, scaricare la posta e riprodurre la musica anche quando è in modalità standby senza prosciugare la batteria.

Vibes Limited Edition

L’edizione speciale disegnata da Louis Ayomonod, nome francese ma italiano al 100 per cento, è frutto di uno dei progetti speciali che ogni anno lo IED mette in campo con aziende nazionali e internazionali per consentire ai suoi studenti di avviare un percorso professionale di alto livello già durante il periodo accademico. 130 candidati, 16 studenti selezionati e 37 design presentati: questi i numeri del progetto avviato con Lenovo, con un risultato che secondo Manuela Lavezzari – EMEA marketing director Lenovo – ha messo in difficoltà la giuria per la qualità dei lavori presentati.

“Per me è stata una emozione grandissima andare a Berlino – racconta poi Louis – Per la prima volta lì ho visto il computer realizzato: per uno studente è un’esperienza unica”. Il progetto di Louis è stato scelto grazie al suo impegno per coniugare il proprio lavoro con il design dello Yoga: “Volevo che la grafica dialogasse perfettamente con l’estetica di questo prodotto, disegnato da un professionista e realizzato con materiali e soluzioni di alto livello: sono partito dal punto, la forma più semplice presente in natura, e ho cercato di far trasparire l’agilità e il dinamismo di un prodotto flessibile” spiega.

Lo Yoga 920 Vibes, edizione speciale, arriverà in vendita entro il prossimo mese di novembre in tutto il mondo: sarà una versione speciale a tiratura limitata, e in Italia sarà acquistabile direttamente sul sito di Lenovo con prezzi a partire da 1.799 euro.