Lucia Lorenzini

Lucia Lorenzini

Feb 5, 2018

Come ottenere 100 follower su Instagram in 24 ore

Sfruttare Instagram al meglio e aumentare velocemente i propri follower in 5 semplici step

Instagram è in continua crescita e sfruttarlo al meglio può dare i suoi frutti. Ha raggiunto gli 800 milioni di utenti attivi nel mondo, 14 milioni solo in Italia, ed è il terzo social più usato nel nostro paese dietro a Facebook e YouTube. Secondo il sito internet weekhack.com è possibile ottenere 100 follower nel giro di 24 ore. 
instagram
Utilizzare Instagram per una strategia di comunicazione ha un’incidenza di 20 volte maggiore rispetto a Facebook e di 50 volte superiore rispetto a Twitter. Cosa significa? Che è molto più facile interagire con i fan su Instagram che su qualsiasi altra piattaforma social. Ma come fare per arrivare ad ottenere 100 follower in 24 ore? Bisogna seguire 5 semplici step:

Ottimizzare il profilo di Instagram

Progettare il profilo è la parte più importante. Bisogna iniziare con un’immagine del profilo accattivante o personale, o con il logo dell’azienda nel caso di un profilo commerciale, e impostare una biografia con una breve riflessione sulla propria personalità oppure sul valore del proprio prodotto. Bisogna pubblicare almeno 12 immagini prima di iniziare a promuovere il proprio profilo e ottenere follower.

Utilizzare almeno 30 hashtag strategici

Instagram consente di pubblicare fino a 30 hashtag per post. Bisogna essere strategici sulla scelta di quelli giusti. Nelle prime fasi non è consigliabile utilizzare quelli più popolari perché l’immagine verrebbe semplicemente persa nei feed senza essere ottimizzata. L’obiettivo è quello di ottenere la visualizzazione dei 9 migliori post sotto ogni hashtag.

Decidere quanti contenuti pubblicare

L’ideale è pubblicare 3-4 immagini al giorno, e un video sulle storie alla stessa ora ogni giorno. Se una persona è a corto di idee ecco alcuni suggerimenti:
foto dell’ ufficio, della squadra, personali o del prodotto da sponsorizzare. Non preoccuparsi di essere troppo personali, quello che interessa alle persone è connettersi con altre persone.
Citazioni motivazionali, aziendali e di ispirazione. Le virgolette sono una delle cose più virali che è possibile pubblicare su Instagram e sono davvero facili da creare, con strumenti come Canva, PicMonkey o Tablo.
Esiste un sito web, Grum, in cui pianificare tutti i post in anticipo direttamente dal PC senza accedere a Instagram.

Individuare il target di utenza

Usando le strategie menzionate sopra, il profilo di Instagram inizierà ad emergere lentamente. Ma non è abbastanza. I primi tre step sono una semplice introduzione a Instagram. Per ottenere un’esposizione massiccia del profilo, bisogna trovare almeno 10 persone, brand o aziende di successo che trattano lo stesso argomento. Per sceglierli usare il conteggio dei follower (utilizzare solo account con più di 50 mila) e il numero di Mi piace che ricevono per post. Cliccare sui follower e iniziare a seguirli: sono potenziali clienti ideali e, seguendoli, potrebbero contraccambiare. Iniziare lentamente: la prima settimana seguire 150 persone ogni giorno, la seconda 300, la terza 450 e così via…

Coinvolgere la propria community

Il coinvolgimento su Instagram è molto più alto rispetto alle altre piattaforme di social media. Se qualcuno commenta le foto, bisogna rispondere sempre menzionandolo. Se qualcuno invia un messaggio diretto, è importante trovare sempre il tempo di rispondere.

Suggerimento bonus

Accedere al proprio account Instagram, cliccare su “Opzioni” e scorrere verso il basso fino a visualizzare “Passa a profilo aziendale”, fare clic e seguire i passaggi. Dopodiché, si riceverà un’analisi di base del proprio account, i cosiddetti insight. In questo modo si può scoprire molto di più sulle prestazioni dei post e delle interazioni, oltre ad effettuare promozioni per sponsorizzare la propria azienda.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter