FlixBus sbarca su Google Assistant: ora è possibile prenotare un viaggio con semplici comandi vocali

«Grazie a questa integrazione i nostri utenti possono accedere alla migliore soluzione di viaggio o ricevere un aggiornamento sulla propria corsa con un semplice comando vocale» ha affermato Daniel Krauss, co-fondatore della compagnia

FlixBus è il primo operatore della sua categoria a essere integrato in Google Assistant: i 250.000 collegamenti giornalieri della rete degli autobus verdi, già disponibili su Google Maps, sono ora accessibili anche tramite l’assistente virtuale di Google. I passeggeri da oggi potranno ottenere informazioni e prenotare una corsa con un messaggio di testo o un comando vocale.

 

 

 

«Da sempre lavoriamo per offrire ai nostri passeggeri la migliore esperienza di viaggio attraverso soluzioni innovative e digitali. Ora, grazie all’integrazione di FlixBus in Google Assistant, i nostri utenti possono anche accedere alla migliore soluzione di viaggio o ricevere un aggiornamento sulla propria corsa con un semplice comando vocale» ha affermato Daniel Krauss, co-fondatore di FlixBus.

 

«Quanto prima le aziende trarranno vantaggio dall’assistive marketing, tanto maggiori saranno le possibilità di goderne i benefici. Siamo lieti di collaborare con FlixBus, che ne ha colto subito il potenziale, e che consideriamo un valido partner per l’innovazione del digital assistant» ha dichiarato Malte Will, Product Partnerships Manager Google Assistant.

 

 

Le FlixBus Action, sono disponibili in inglese, francese e tedesco, includono oltre 800 esempi di frasi nelle tre lingue, e sono attivabili con un messaggio di testo o un comando vocale, in base al device utilizzato per comunicare con Google Assistant. Le Action sono attualmente integrate tramite Google Assistant sugli smartphone Android.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter