immagine-preview

Set 7, 2018

Xiaomi porta in Italia Mi Band 3 e Mi Laser Projector

L'azienda cinese ha presentato le novità a Milano. Compiendo un altro passo per ampliare la propria offerta in Europa

Xiaomi porta in Italia due novità: Mi Laser Projector 150 e Mi Band 3, che vanno ad ampliare la gamma di prodotti in Europa occidentale. L’obiettivo dell’azienda cinese è di continuare ad offrire agli utenti uno stile di vita sempre più smart: per farlo punta su un notevole abbassamento dei prezzi, almeno per quanto riguarda Mi Band 3.

Mi Band 3

La vera sorpresa che ha stupito i presenti alla conferenza stampa di presentazione dei due prodotti, avvenuta a Milano, è stato il costo di 29,99 euro di Mi Band 3, l’ultima versione del popolare wearable. Un prodotto notevolmente migliorato con un display touchscreen OLED da 0,78 pollici. Le funzioni sono tante: si possono leggere i messaggi di Whatsapp, oltre all’ora, data e passi giornalieri. Nuove funzionalità includono il cronometro incorporato, una funzione di localizzazione del telefono e infine, una funzione di notifica a vibrazione, indipendente dallo smartphone spento o acceso. Significativa innovazione è la resistenza all’acqua fino a 50 metri: si potrà nuotare indossando il proprio Mi Band 3. La batteria dura 20 giorni per carica. È possibile consultare il meteo, o calcolare quante ore si dorme a notte confrontandole con quelle ideali di riposo.

Quando si inizia un allenamento con l’app Mi Fit viene attivata un’interfaccia dedicata su Mi Band 3: consentendo agli utenti di visualizzare le statistiche di allenamento in tempo reale, oltre ai dati storici e alle analisi su base giornaliera, settimanale o mensile. Avverte persino se si è stati seduti troppo tempo alla scrivania. Esteticamente è caratterizzato da un bracciale in silicone molto minimal. Colori disponibili sono nero, rosso e blu. Mi Band 3 sarà disponibile a partire dal 7 settembre presso i Mi Store autorizzati e dal 10 settembre attraverso Amazon, come detto al prezzo di 29,99 euro.

Mi Laser Projector 150

L’altro prodotto presentato da Xiaomi è Mi Laser Projector 150: un proiettore che può proiettare immagini con diagonale fino a 150 pollici, posizionato a soli 50 cm dal muro. Le caratteristiche sottolineate dall’azienda nel corso della conferenza stampa sono state, appunto, le immagini ad alta qualità (risoluzione Full HD di 1920×1080) e un suono fedele grazie allo speaker integrato. La tecnologia impiegata è ALPD 3.0 (Advanced Laser Phosphor Display) sviluppata da Appotronics, comunemente adottata nei cinema.

Grazie alla soluzione DLP di Texas Instruments, Mi Laser Projector 150 restituisce immagini ricche di dettagli e anche colori ricchi e vivaci. Il sistema acustico che supporta le tecnologie Dolby e DTS grazie agli speaker da 15W x 2 full frequency e 15W x 2 high frequency. Mi Laser è compatibile con Android TV™ 8.1 e offre anche una ricca gamma di opzioni di connettività grazie a tre porte HDMI 2.0 (ARC x 1), due porte USB, due porte SPDIF, Wi-Fi e Bluetooth. Anche in questo caso il design è minimal con telaio bianco in modo ch,e possa ben abbinarsi con qualsiasi tipo di arredamento. Sarà disponibile presso i Mi Store autorizzati a partire dal 12 settembre al prezzo di 1.899 euro.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter