Eleonora Degano

Ambiente

Le cyberforeste create per studiare gli effetti del cambiamento climatico

LES è il metodo creato per simulare mille anni di vita di una qualsiasi foresta nel giro di tre settimane. Servirà per studiare fenomeni come la desertificazione o il cambiamento climatico globale in atto.

di Eleonora Degano
Ambiente

C’è anche un italiano dietro al più grande database sui caratteri delle piante

TRY è il più grande database esistente sui caratteri morfologici e funzionali delle piante. È stato realizzato con il lavoro di 14 scienziati provenienti da tutto il mondo. Tra di loro c’è anche un italiano: Bruno Cerabolini dell’Università degli Studi dell’Insubria.

di Eleonora Degano
Scienza

Stivali ascellari pieni di sensori: così i pescatori aiutano la scienza

Alcuni ricercatori hanno sviluppato degli stivali ascellari da pesca dotati di sensori per la temperatura. In questo modo è possibile identificare le zone più ricche di pesce e raccogliere dati sui corsi d’acqua

di Eleonora Degano
Ambiente

Usare i big data del mare per salvare i cetacei (e tutelare la fauna)

La misura proposta: usare i sistemi di identificazione automatica delle imbarcazioni (e altri big data) non solo per evitare incidenti tra navi ma anche per salvare i cetacei e altri animali.

di Eleonora Degano
Green Tech

A Londra la prima piscina (all’aperto) purificata dalle piante

Niente più cloro. Al King’s Cross Pond Club di Londra, il primo laghetto artificiale balneabile del Regno Unito, l’acqua viene filtrata interamente grazie a processi naturali. Sembra uno stagno ma in realtà è un modo per ristabilire l’equilibrio tra uomo e natura.

di Eleonora Degano
Scienza

Niente più surriscaldamento e incendi: se è troppo calda la batteria si spegne da sola

I ricercatori dell’Università di Stanford hanno sviluppato la prima batteria che si spegne da sola prima di raggiungere una temperatura eccessiva e pericolosa, per poi riaccendersi nuovamente una volta raffreddata.

di Eleonora Degano
Wearable

Correre più sicuri con il sensore che controlla (in tempo reale) la nostra salute

L’Università di Berkeley ha sviluppato un sensore flessibile che misura i metaboliti (glucosio e acido lattico), gli elettroliti (sodio e potassio) e la temperatura della pelle nel momento in cui sudiamo. Si applica facilmente sulla fascetta o suoi polsini.

di Eleonora Degano
Health

Ecco come riconoscere i farmaci contraffatti con il DNA delle piante

Applied DNA Sciences ha sviluppato una tecnica che permette di distinguere i farmaci contraffatti da quelli originali. Si chiama SigNature DNA e consiste nel “taggare” i medicinali con DNA prelevato dalle piante.

di Eleonora Degano
Ambiente

La grata da un dollaro che combatte l’inquinamento (e la deforestazione) nei paesi più poveri

Mewar Angithi è un inserto metallico per i fornelli a carbone più “primitivi”. I suoi vantaggi? Riduce consumi e inquinamento. In più produrlo costa pochissimo

di Eleonora Degano
Scienza

TASCMAR, il progetto per scoprire nuove molecole custodite dalle barriere coralline

Il progetto TASCMAR, finanziato da Horizon2020 con 6,7 milioni di euro, esplorerà le barriere coralline alla ricerca di molecole uniche e preziose. Per farlo userà ricercatori e ROV (remotely operated vehicles) in zone poche esplorate dei nostri oceani.

di Eleonora Degano
Droni

Tutto quello che c’è da sapere su droni e bracconaggio (e quello che c’è da fare)

Dopo i casi di quest’estate, e l’abbattimento di Cecil, i droni sono stati identificati come la possibile soluzione ad un problema enorme: fermare i cacciatori di frodo. Per capire meglio il fenomeno abbiamo cercato di rispondere alla domanda più ricorrente: i droni funzionano davvero nella lotta al bracconaggio?

di Eleonora Degano
Medtech
Device

Sean Mealin, il dottorando che fa sapere ai non vedenti lo stato di salute del loro cane

Sean Mealin è un dottorando della North Carolina State University, completamente non vedente, che insieme al suo cane guida, Simba, vuole sfruttare la tecnologia per permettere ai ciechi di sapere se il loro animale sta bene o è stressato, stanco o se qualcosa non va.

di Eleonora Degano
Makers

Dagli Stati Uniti arrivano i capelli stampati in 3D | Video

Alla Carnegie Mellon University hanno messo a punto una tecnica per stampare filamenti piccolissimi come i capelli o le setole di uno spazzolino. Il video è stato presentato allo UIST 2015 (User Interface Software and Technology Symposium).

di Eleonora Degano
Energia

Il piano “green” del Marocco: a Ouarzazate nascerà la più grande centrale solare del mondo

La svolta del Marocco nel piano presentato per la conferenza sul clima di Parigi: a Ouarzazate nascerà la più grande centrale solare del mondo. Avrà le dimensioni della città di Rabat, costerà 9 miliardi di dollari e darà energia a un milione di case.

di Eleonora Degano
Robotica

RoboBee, l’insetto-robot di Harvard che anticipa i sottomarini volanti

Al Microrobotics Lab dell’Università di Harvard l’ingegnere John Paulson ha creato RoboBee, un insetto robot capace di volare e nuotare con eguale abilità. Si tratta di un primissimo passo verso lo sviluppo di veicoli che possano passare dal cielo all’acqua senza difficoltà.

di Eleonora Degano