Health

Health

Lo specchio smart che capisce come stai (e ti aiuta non invecchiare male), HiMirror

Composto da un display con fotocamera e sensore di movimento, monitora i cambiamenti nel tempo, così da individuare i problemi della cute. E ti dà anche consigli su come prevenirli ancor prima che si manifestino

di Antonio Carnevale
Health

A Torino il workshop che unisce psichiatria, architettura e design per la salute mentale

Il progetto MinD trasforma il design in “cura” per la disabilità mentale, aprendo percorsi inediti di riabilitazione sociale

di Luca Scarcella
Health

Al posto del casco un airbag gonfiabile (e invisibile)

Proprio come l’airbag delle automobili, Hovding protegge collo e testa all’occorrenza. Inventato da un gruppo di studentesse svedesi (e promosso da Stanford) infatti, è un vero e proprio casco “invisibile”, che si attiva solo in caso di incidente.

di Antonio Carnevale
Health

Dal MIT l’intelligenza artificiale per progettare i farmaci del futuro

Alàn Aspuru-Guzik, con il suo team di ricercatori del MIT, sta lavorando al software che potrebbe cambiare radicalmente la ricerca farmacologica. Grazie all’introduzione dell’intelligenza artificiale e ai test “in silico”.

di Valentino Megale
Health

Occhiali per vedere le fiabe in 3D. Un aiuto per i bambini disabili

Il progetto si chiama Wildcard: lo schermo esterno permette ai terapisti di vedere ciò che fissano i bimbi, l’applicazione web raccoglie i dati e offre la possibilità di cambiare sfondi, personaggi e particolari della storia.

di Antonio Carnevale
Health

Test superato per un cerotto che cura l’allergia alle arachidi

Viaskin Peanut Patch permette di somministrare attraverso la pelle piccole dosi di proteine contenute nelle noccioline e di aiutare il sistema immunitario ad adattarsi. La sperimentazione ha avuto molto successo soprattutto sui soggetti tra 4 e 11 anni

di Lara Martino
Health

Grazie a questo dispositivo 30 bimbe disabili comunicheranno con il movimento degli occhi

TOBII I-Series è un laptop speciale dotato di raggi infrarossi, alla base dello schermo, che consentono di leggere il movimento oculare. I dispositivi sono stati consegnati da AIRETT e Fondazione Vodafone Italia nell’ambito del progetto “Bimbe dagli occhi belli”

di Alessio Nisi
Health

Il braccio robotico che restituisce il senso e la percezione del tatto

Nathan Copeland, 28 anni, paraplegico, ha ritrovato il senso del tatto tramite le dita di un robot. Dodici anni dopo il suo incidente. Tutto grazie ad una sperimentazione particolare condotta dall’Università di Pittsburgh e dalla Darpa.

di Redazione
Health

Un’app (via smartwatch) per mettere in contatto pazienti e infermieri

L’hanno ideata i ricercatori della Binghamton University: un’applicazione in grado di avvisare il personale con un messaggio, direttamente sullo smartwatch di chi è in turno, ovunque si trovi nella struttura. Permetterà agli operatori sanitari di rispondere prima e meglio alle chiamate dei pazienti.

di Antonio Carnevale
Health

I nanobot di DNA per rilasciare i farmaci con la mente

Alcuni ricercatori israeliani hanno realizzato dei nanobot (in questo caso capsule di DNA) per controllare a distanza il rilascio di farmaci in organismi da laboratorio. Più precisamente scarafaggi. Un giorno, forse, avremo una tecnologia che ci permetterà di curare alcune malattie “a distanza”.

di Valentino Megale
Health

La startup che crea ossa (naturali) dalle cellule staminali. Epibone

Da Brooklyn un team di giovani ricercatori ha messo a punto un metodo per creare in laboratorio ossa umane, partendo dalle proprie cellule.

di Luca Scarcella
Health

L’Intelligenza Artificiale legge le mammografie con una precisione del 99%

L’Università di Houston ha sviluppato un software di Intelligenza Artificiale in grado di leggere le mammografie con un’accuratezza vicina alla perfezione. Permetterà di individuare i falsi positivi e di evitare a molte donne le conseguenze, psicologiche e fisiche, di una diagnosi errata.

di Alessandro Frau
Health

Studiare i piccolissimi dettagli di cellule e molecole: il futuro (ambizioso) degli ultrasuoni

Grazie agli ultrasuoni sarà possibile guardare i più piccoli dettagli di cellule e molecole all’interno del nostro corpo. Ad esempio le cellule neoplastiche di un tumore, ma anche la flora batterica che vive nell’intestino umano.

di Eleonora Degano
Health

La sfida di Google nella cura dei tumori (grazie a una startup)

Google vuole mettere l’intelligenza artificiale e il deep learning al servizio del trattamento dei tumori. Tutto grazie a una startup acquisita nel 2014, DeepMind, e un algoritmo.

di Ferdinando Cotugno
Health

Skin, il bracciale che monitora il nostro grado alcolico (e ci avverte via app)

L’ha realizzato la BACtrack di San Francisco per prevenire l’abuso di alcol. Si chiama Skyn ed è un dispositivo indossabile: una sorta di braccialetto, che rileva l’alcol dal sudore e ci avverte in tempo reale – attraverso un’app – se stiamo esagerando.

di Antonio Carnevale
Health

Con Thermo misuri la febbre con una (piccola) pressione sulla fronte

Premiato al Ces di Las Vegas, Thermo è l’ultima novità nella misurazione della temperatura corporea. Basta una piccola pressione sulla fronte per registrare i dati via app e condividerli con il proprio medico.

di Redazione