cibo

Tecnologia

Come cambia il futuro del cibo e il senso del nostro (ultimo) caffè con le startup

Quattro settimane, quattro grandi temi e sfide per il futuro. A due passi dal Duomo di Milano. L’ultima The Next Tech Breakfast di StartupItalia! è dedicata al Foodtech, al futuro del cibo al cibo del futuro: una scommessa che per l’Italia vale 1 milione di nuovi posti di lavoro entro i prossimi 10 anni

di Aldo V. Pecora
Ambiente

Come la tecnologia ripulisce gli oceani da plastica e metalli pesanti

Robot marini, ma anche bucce d’arance, costumi smart e persino le pecore. Per contrastare l’inquinamento dei nostri mari insomma, ognuno deve fare la sua parte. Ma la tecnologia ci viene in soccorso.

di Antonio Carnevale
Device

Questa ciotola «smart» sa perfettamente cosa e quanto deve mangiare il tuo cane

Si chiama SmartBowl e consente di personalizzare la dose giornaliera di cibo. Comunicando col nostro smartphone poi, può informarci su quanto ha mangiato il nostro amico quattro zampe. Costa 49 dollari.

di Antonio Carnevale
Social Innovation

In India nascerà il villaggio ecologico del futuro: Hyperion

Nascerà vicino a Delhi e sarà costituito da una serie di orti verticali, vere e proprie torri costruite per ospitare giardini e abitazioni su più livelli. Obiettivo: dimostrare che è possibile coniugare edilizia con alti livelli di comfort e rispetto dell’ambiente.

di Antonio Carnevale
Green Tech

La sfera bioclimatica per conservare gli alimenti a energia zero (nel sottosuolo)

The Ground Fridge è il frigorifero naturale da interrare in giardino. Grazie ad un sistema di ventilazione domotico, controllabile da una app per smartphone, può conservare gli alimenti, mantenendo una temperatura di 10–12° per tutto l’anno.

di Antonio Carnevale
Health

È italiano il bite che, messo in bocca, fa perdere peso (senza controindicazioni)

Si chiama DentaSlim-Up il device che limita i movimenti della lingua durante la masticazione e aumenta tempi necessari all’assunzione del cibo (favorendo il senso di sazietà). Inventato da un team italiano ha vinto il contest nazionale per startup dell’Ordine Nazionale dei Biologi.

di Antonio Carnevale