device

Tecnologia

SeaSeeker, la maschera realizzata con Snapchat che scatta foto sott’acqua

È la versione subacquea degli occhiali Spectacles del social network del fantasmino. Può essere immersa per 30 minuti e fino a 45 metri di profondità per regalare ai turisti ricordi esclusivi delle loro esperienze in vacanza

di Antonio Carnevale
Lifestyle

Sensori e dispositivi wearable per controllare la salute di chi è al volante

Il progetto MEMoSa punta a rilevare battito cardiaco e altre funzioni vitali di chi si trova alla guida. L’iniziativa dovrebbe concretizzarsi entro il 2018 e interesserà soprattutto le compagnie assicurative

di Antonio Carnevale
Tecnologia

Basta touchscreen: ora possiamo rispondere al telefono toccandoci l’orecchio

Il nostro modo di interagire con i dispositivi mobile è destinato a cambiare. Su Kickstarter spopola SGNL, cinturino intelligente ideato dalla startup Innomdle Lab che consente di rispondere al telefono con le dita di una mano. Anche l’Italia ha il suo: si chiama GET e lo produce la startup romana Deed.

di Antonio Carnevale
Tecnologia

iKeybo, la tastiera che ti fa scrivere direttamente sul tavolo

Può essere usata per lavorare, suonare e scrivere messaggi velocemente. Basta digitare sul tavolo e, in tempo reale, grazie al Bluetooth, tutto ciò che facciamo viene trasmesso allo smartphone

di Antonio Carnevale
Realtà aumentata

Con quest’app potete riconoscere le persone per strada: BlippAR, lo Shazam dei volti

Incroci una persona per strada, attivi la fotocamera e scopri subito chi è. L’obiettivo è creare un nuovo social network: attualmente nel database ci sono 70 mila volti, tutti di personaggi famosi

di Antonio Carnevale
Scienza

Sono dentro le nostre fotocamere digitali, ma nascono nello spazio. Storia dei sensori Ccd

Forse pochi sanno che alla base della rivoluzione della fotografia digitale non c’è la Silicon Valley ma scienziati e astronomi, che avevano inventato i sensori Ccd per fotografare le stelle e l’universo (e utilizzando anche i dati hanno aperto una nuova era)

di Patrizia Caraveo
Device

Con PowerMe gli smartphone si ricaricano a vicenda

Una startup milanese ha ideato un dispositivo che permette di condividere energia tra dispositivi mobile dotati di porta microUSB. Grande successo su Indiegogo, in arrivo un’app per localizzare altri utenti nelle vicinanze con cui “ricaricarsi”.

di Antonio Carnevale
prototipi

Il device che permette di ascoltare i vinili ovunque. RokBlok

Una startup californiana ha creato un device che permette di ascoltare i vinili in ogni luogo e senza l’ausilio di un giradischi. Il prototipo è attualmente oggetto di una campagna su kickstarter.

di Redazione
Device

Il gioiello che trasforma la nostra voce in testo. Senstone

Si chiama Senstone ed è un moderno blocco note grazie al quale potremo registrare idee e appuntamenti. Indossabile come una collana, un braccialetto o una spilla, può registrare il nostro parlato e inviare tutto sullo smartphone.

di Antonio Carnevale
Device

Un origami per lo screening dell’occhio. Low cost e open source

LVPEI-MITRA è un programma di collaborazione internazionale con una missione importante: creare e distribuire la prossima generazione di screening, strumenti diagnostici e terapeutici per la cura degli occhi. Come Folding Phoropter, un dispositivo per controllare la vista a milioni di persone che vivono in luoghi dove l’accesso alle cure mediche è ancora difficile.

di Alessandro Frau
Device

La startup italiana che previene gli incendi. Come funziona FireDominator

FireDominator è un piccolo device brevettato da tre startupper vicentini impegnati in una missione: ridurre il numero di incendi casalinghi che si generano dagli elettrodomestici e mettere al sicuro la vita di moltissime famiglie.

di Redazione
Social Innovation

La culla che calma i neonati in un minuto (e fa riposare i genitori). Snoo

Al suo sviluppo hanno contribuito un designer di fama internazionale, Yves Béhar, e alcuni ingegneri del MIT Media Lab. Assicura ai genitori un maggiore riposo con la promessa di calmare il neonato in un minuto. Tutto cercando di emulare il grembo materno.

di Alessandro Frau
Device

Pavlok, il bracciale che eliminerà tutte le nostre cattive abitudini

Si chiama Pavlok e promette di trasformarci in persone migliori, veri “cani di Pavlov”. È un braccialetto pronto a darci una scossa ogni volta che stiamo cedendo alla nostra cattiva abitudine. In questo modo sarà più facile dire: «Smetto quando voglio».

di Antonio Carnevale
Health

Skin, il bracciale che monitora il nostro grado alcolico (e ci avverte via app)

L’ha realizzato la BACtrack di San Francisco per prevenire l’abuso di alcol. Si chiama Skyn ed è un dispositivo indossabile: una sorta di braccialetto, che rileva l’alcol dal sudore e ci avverte in tempo reale – attraverso un’app – se stiamo esagerando.

di Antonio Carnevale
APP

L’app (italiana) che localizza, segnala e combatte le zanzare. Ecco ZanzaMapp

ZanzaMapp è la prima app anti-zanzare che mira a mappare la presenza di questi insetti in Italia. L’obiettivo è creare un database che permetta ai singoli di cittadini di evitare le zone più infestate e fornire alle amministrazioni locali uno strumento utile per gestire al meglio gli interventi di disinfestazione.

di Antonio Carnevale
Health

Con Thermo misuri la febbre con una (piccola) pressione sulla fronte

Premiato al Ces di Las Vegas, Thermo è l’ultima novità nella misurazione della temperatura corporea. Basta una piccola pressione sulla fronte per registrare i dati via app e condividerli con il proprio medico.

di Redazione