disabilità

Scienza

Facebook realizzerà una tecnologia per scrivere con il cervello

Un team di lavoro di 60 scienziati lavorerà nei prossimi due anni a un prototipo che permetta di captare gli impulsi neurali delle persone palalizzate e consenta loro di scrivere fino a 100 parole al minuto

di Lara Martino
Health

Occhiali per vedere le fiabe in 3D. Un aiuto per i bambini disabili

Il progetto si chiama Wildcard: lo schermo esterno permette ai terapisti di vedere ciò che fissano i bimbi, l’applicazione web raccoglie i dati e offre la possibilità di cambiare sfondi, personaggi e particolari della storia.

di Antonio Carnevale
Maker Faire Rome

Aspettando Maker Faire Rome 2016 | FabLab Torino

Da fonderie a coworking, fino alle Officine Arduino e al Fablab Torino. L’innovazione che passa (anche) dalla riqualifica delle aree industriali e finisce allo sport per i disabili.

di Remo Gilli
Device

Il joystick da usare con i piedi (per chi ha perso le mani)

Lo ha inventato Gyorgy Levay, un giovane studente universitario che ha perso le mani a causa di una meningite. Permette di dedicarsi a giochi come Fallout 4 senza alcuna differenza e può aiutare migliaia di giovani.

di Redazione
Social Innovation

Glassouse, il mouse che si indossa e si usa senza mani

Un mouse da indossare come un paio di occhiali, per avere il controllo di tutti i dispositivi elettronici. Glassouse  è stato creato per chi non può usare le mani a causa di patologie o disabilità

di Mariangela Celiberti
Social Innovation

I progetti di Google per aiutare chi combatte la disabilità nel mondo

Google Impact Challenge Disabilities è uno degli ultimi progetti di Google per supportare le iniziative non profit che nel mondo si impegnano per aiutare il prossimo. E non è lo sviluppo di nuove tecnologie il problema ma l’accessibilità: portarle a tutti e ovunque.

di Valentino Megale
Device

Upsee, il dispositivo per far camminare insieme genitori e figli disabili

Lo ha inventato una super mamma, Debby Elnatan, per camminare insieme a suo figlio. Il prodotto, sviluppato con l’azienda Firefly, è già in commercio. Non è un’alternativa alla sedia a rotelle ma un modo per migliorare la vita dei bimbi disabili.

di Andrea La Frazia
Social Innovation

Firefly: così ti trasformo la sedia a rotelle in una (piccola) moto

Firefly è un motore elettrico che permette di trasformare una sedia a rotelle in un veicolo che può raggiungere quasi i 20 km/h. Il design ricorda quello di una semplice motocicletta ed è estremamente facile da utilizzare.

di Redazione
Eventi

In Malesia i disabili fanno immersioni: «Perché in mare siamo tutti uguali, nessuno sta in piedi»

Il Marine Discover Day è un evento che permette ai disabili di superare ogni limite apparente. Grazie a insegnanti volontari e un periodo di preparazione, gli iscritti possono immergersi e vivere un’esperienza unica. E ci si può iscrivere da ogni parte del mondo.

di Redazione
Story

«Quattro corpi eseguono, quattro menti compongono». La musicoterapia hi-tech del Royal Hospital di Londra

Rosemary Johnson era una giovane e promettente violinista. Poi, a soli vent’anni, un terribile incidente cambia tutto. Oggi, grazie ad un programma speciale, è tornata a fare musica e a suonare con il Il Bergersen Quartet.

di Andrea La Frazia
Story

L’eredità di un Premio Nobel raccolta dalla stampa 3D. La storia (musicata) del +Lab

Al +Lab, laboratorio del Politecnico di Milano, usano i banconi che furono di Giulio Natta, Premio Nobel per la chimica nel 1963. Sopra ci sono stampanti 3D e intorno progetti innovativi e l’atmosfera della vera ricerca. Qui la storia di un luogo speciale, fatto di stagioni e musica.

di Alessandro Frau
Makers

Tina la robottina: un progetto open per rendere autonomi i ragazzi disabili

Si tratta di un braccio meccanico da installare direttamente su un lato della carrozzina elettrica. Una soluzione a basso costo, pensata per aiutare i disabili ad afferrare oggetti, mangiare e aprire porte.

di Antonio Carnevale
Health

La sedia a rotelle che vince le barriere architettoniche (creata da 10 universitari)

Scalevo è l’ambizioso progetto di dieci studenti svizzeri: una sedie a rotelle in grado di salire e scendere gradini e scale, migliorando il quotidiano di diversamente abili in tutto il mondo.

di Luca Scarcella
Social Innovation

Alden, il maker 16enne che ha inventato un passeggino speciale per mamme disabili

L’incontro tra Sharina Jones (mamma, 35) e Alden Kane (maker, 16) ha fatto nascere un prototipo di passeggino che è in grado di rendere autonome le mamme disabili nel portare in giro i propri figli. Una storia davvero bella.

di Alessandro Frau
Social Innovation

La storia della 24enne che in Francia ha inventato l’Uber per i disabili (e scritto un bellissimo libro)

Wheeliz è una startup francese che viene in aiuto dei disabili con un servizio simile a Uber. La sua creatrice ha 24 anni e ha scritto un libro meraviglioso: «Non dire a mia madre che sono handicappata, lei mi crede una trapezista da circo».

di Alessandro Frau
Social Innovation

InSight, la startup palermitana che mette la realtà aumentata al servizio dei non vedenti

A mettere in campo il progetto, un team di ingegneri dell’Università di Palermo, un gruppo eterogeneo per età e per esperienza, dove non mancano i giovani e con un obiettivo: “creare indipendenza”

di Cristina Da Rold