wearable

Makers

Il calzino (pieno di sensori) che si indossa sopra la protesi. E fa conoscere il mondo

L’hanno creato in Austria ed è solo il primo indumento di un progetto più ampio. Parliamo di un calzino, ricco di sensori, che si indossa sopra la protesi e permette all’utente di apprendere informazioni e dati sul mondo che lo circonda.

di Redazione
Wearable

Grafene e carbonio nel menù dei bachi. Così nasce un tessuto capace di condurre elettricità

Alcuni scienziati hanno cambiato l’alimentazione dei bachi da seta dando loro foglie di gelso imbevute in una sostanza con carbonio e grafene. Il risultato è una seta super resistente e in grado di condurre l’elettricità.

di Alessandro Frau
Maker Faire Rome

Aspettando Maker Faire Rome 2016 | WeMake Fablab

WeMake è il primo fablab italiano ad aver ottenuto la ISO 9001. È una certificazione di qualità che riguarda i processi aziendali, i prodotti e i servizi che una realtà è in grado di fornire ai propri clienti. Merito di impegno, ambizione e team building, secondo la fondatrice Zoe Romano.

di Remo Gilli
Gadget

Welt, la cintura smart che monitora il girovita

Sviluppata da un’azienda spin-off di Samsung ha superato in pochi giorni il “goal” su Kickstarter. Welt raccoglie e analizza dati per monitorare il nostro stato di salute. E propone programmi di allenamento per migliorarci.

di Redazione
Device

Ti connette con gli amici e invia messaggi luminosi. Ecco il wearable che accende le tue notti

Un bracciale smart prova a sfondare nel mercato dei wearable che raggiungerà i 31 miliardi di valore nel 2020.

di Giancarlo Donadio
Wearable

Reveal, il braccialetto che migliora la vita dei bambini con autismo

Si indossa sul polso o sulla caviglia e tiene sotto controllo i livelli di ansia. Creato da una startup canadese, Reveal è un valido aiuto per le persone, soprattutto i bambini, con autismo e i loro familiari.

di Mariangela Celiberti
Gadget

Tap, le tue dita saranno la tastiera del futuro

Tap è una tastiera wearable Bluetooth che permette di inviare messaggi, email, chat (ma anche comporre e suonare musica) semplicemente premendo le dita su qualsiasi superficie.

di Ferdinando Cotugno
Wearable
Device

Livia, il dispositivo che fa sparire i dolori mestruali (senza medicinali)

Non ha effetti collaterali, è “drug-free” e funziona in pochi secondi. La nuova migliore amica di tutte le donne si chiama Livia, si indossa quando serve e si può portare tranquillamente in borsa.

di Mariangela Celiberti
Story

Trasformare la mano in uno strumento musicale: il sogno di due italiani negli USA

Remidi T8 è un guanto che permette di trasformare la propria mano in uno strumento e fare musica ovunque. Lo ha inventato una startup di giovani italiani che, dopo Lisbona, è stata scelta da TechStars per essere accelerata ad Austin.

di Alessandro Frau
Wearable

Correre più sicuri con il sensore che controlla (in tempo reale) la nostra salute

L’Università di Berkeley ha sviluppato un sensore flessibile che misura i metaboliti (glucosio e acido lattico), gli elettroliti (sodio e potassio) e la temperatura della pelle nel momento in cui sudiamo. Si applica facilmente sulla fascetta o suoi polsini.

di Eleonora Degano
Nuovi Materiali

Scalda i vestiti e sbrina i vetri: ecco il nuovo materiale (low cost) del MIT di Boston

Un gruppo di ricercatori del MIT di Boston ha creato un materiale capace di accumulare e rilasciare calore “on demand”. Potrà scaldare i nostri vestiti e migliorare le prestazioni delle auto elettriche.

di Alessandro Frau
Wearable
Wearable

ATHENA, dalla dea della sapienza un dispositivo di sicurezza per le donne (grande come una moneta)

I dati sugli episodi di violenza verso le donne sono allarmanti: in America una ragazza su quattro è vittima di abusi durante il college. Il team di Yasmine Mustafa ha deciso di invertire la rotta creando Athena, un piccolo dispositivo ispirato alla divinità greca.

di Davide Battisti
Health

Rimodellano il suono e salvano l’udito: ecco le cuffie più sicure del mondo (create da un 16enne)

Un abitante della Terra su 7 avrebbe oggi problemi di udito, per lo più giovani dai 12 ai 35 anni. Così Kingsley Cheng, 16 anni, ha creato delle cuffie in grado di preservare i timpani di chi ascolta musica tutto il giorno (raccogliendo 84 mila dollari su Kickstarter)

di Cristina Da Rold
Wearable

Myo: il wearable che controlla tutto, dalla TV ai droni

Il wearable prodotto da Thalmic Labs ha impressionato i fan della tecnologia al suo debutto al CES 2014, e si è ripetuto nel 2015, a Las Vegas. In vendita su Amazon per 199 dollari, permette di controllare dispositivi elettronici con i movimenti dei nervi del braccio.

di Luca Scarcella