Amazon, nuovo indizio sulla serie dedicata al Signore degli Anelli?
#SIOS19
Prenota il tuo biglietto

Ultimo aggiornamento il 19 febbraio 2019 alle 15:06

Nuovo indizio da Amazon sulla serie de Il Signore degli Anelli?

Sui social del telefilm è apparsa una mappa della Terra di Mezzo che potrebbe contestualizzare il periodo storico in cui avverranno i fatti

Nel caso vi foste dimenticati che Amazon ha in lavorazione una serie per il piccolo schermo incentrata sul Signore degli Anelli, ecco che un nuovo indizio lasciato trapelare via social sembra destinato a scuotervi dal vostro torpore.

Sui canali ufficiali è infatti apparsa una mappa della Terra di Mezzo che pare suggerire il periodo storico in cui accadranno i fatti. Ma andiamo con ordine.

Le mappe del telefilm de Il Signore degli Anelli

Una mappa, infatti, Amazon l’aveva già pubblicata qualche giorno fa. Ed è quella che trovate poco sopra, o subito sotto. Completamente senza scritte eppure a suo modo interessante visto che, rispetto ai romanzi e all’esalogia cinematografica di Peter Jackson, si estendeva molto più a Est, verso territori che l’autore aveva appena abbozzato.

Lo schizzo lascia intravedere le Montagne Rosse (Orocani), che nell’immaginario fantasy dell’Arda chiudono il mondo conosciuto. Non hanno fatto da sfondo a eventi storici particolarmente importanti, a eccezione di essere la dimora di tre delle sette Case dei Nani (si intravede anche il Cuiviénen, la terra dove, durante gli Anni degli Alberi, gli Elfi si risvegliarono). Tuttavia al centro della scena potrebbe finirci la regione desertica che queste vette racchiudono. E a breve vi spiegheremo perché. Prima dobbiamo infatti parlarvi dell’aggiornamento, di gran lunga più interessante, delle ultime ore.

Amazon ha modificato la mappa della Terra di Mezzo con scritte che rivelano qualche dettaglio in più. Come si vede, infatti, il Regno di Rohan – dimora dei signori dei cavalli – non esiste ancora e, al suo posto, si estende la regione di Calenardhon: questo lascerebbe supporre che la serie potrebbe essere incentrata sulla storica Battaglia del Campo di Celebrant.

Fonte: Il Signore degli Anelli - Peter Jackson

Se fosse così, potremmo trovare nella serie una vecchia conoscenza: la tribù degli Esterling (già visti sui loro possenti Olifanti nella battaglia del Pelennor) e avere invece modo di vedere per la prima volta in azione l’eroe di quegli eventi: Eorl il Giovane, primo re di Rohan. Spiegherebbe inoltre perché la cartina comprenda la regione orientale di Rhûn, nell’estremo oriente, patria degli Esterling, anziché chiudersi con Mordor. Chi volesse navigare una versione interattiva della mappa, alla ricerca di particolari che possono esserci sfuggiti, può visitare questo sito ufficiale di Amazon.

Fonte: Il Signore degli Anelli - Peter Jackson

Una sola certezza: sarà ambientata prima della Guerra dell’Anello

Naturalmente si tratta solo di speculazioni. Se così fosse non sarebbe vero – come era stato ipotizzato in precedenza – che la serie sarà incentrata sulla gioventù di Aragorn, visto che la battaglia del Sovrintendente Cirion di Gondor e degli Éothéod di Eorl contro gli Esterling avviene tra i 400 e i 500 anni prima della nascita dell’erede di Isildur, re Elassar e dei fatti narrati ne Il Signore degli Anelli. Ma dato che fin dal Silmarillion Tolkien scrive che diversi Esterling veneravano Morgoth (il Valar del male, di cui Sauron era luogotenente), è probabile che il telefilm sfrutti la battaglia per poi intrecciare quei fatti alla ventura Guerra dell’Anello già portata su schermo da Peter Jackson.

Che del resto si parli già dell’Unico anello lo suggeriscono le didascalie alle immagini lasciate trapelare da Amazon sui social: Three Rings for the Elven-kings under the sky, Seven for the Dwarf-lords in their halls of stone

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter