immagine-preview

Mag 11, 2019

Folding Fire, il barbecue tech pratico e leggero per il pic nic

Può essere trasportato all’interno di uno zaino, è leggero (pesa appena 3kg) e maneggevole. Dotato di un innovativo telo in fibra di acciaio che consente di grigliare come l’originale, stiamo parlando di Folding Fire il barbecue portatile

Con l’arrivo della primavera le giornate si allungano, il clima è decisamente più mite (almeno si spera) e si iniziano a progettare i primi pic nic all’aria aperta, in famiglia o con gli amici, una bella grigliata è uno dei modi migliori per trascorrere una mattinata di sole in piacevole compagnia.

Che si tratti di una braciata nel giardino di casa o che vi stiate recando in un’area pubblica, magari in campagna o anche vicino al mare, gli amanti delle grigliate conoscono bene oneri e onori del barbecue.

Niente paura da oggi per organizzare la grigliata perfetta ci pensa Folding Fire, il barbecue portatile: dotato di una speciale fibra di acciaio dal nome FeCralloy sulla quale è possibile mettere legna o carbone, consentendo un risultato di cottura degli alimenti come l’originale ma con più vantaggi: non si deve pulire ed è trasportabile in uno zaino.

 

Folding Fire, innovativo pratico e leggero

Non c’è pic nic che si rispetti senza grigliata, a questo ha pensato Margot Vervust giovane architetto belga, ideatrice di Folding Fire: un innovativo barbecue, leggero e portatile che si piega su se stesso e si ripone in una custodia come un treppiede.

Leggerissimo, pesa appena 3 chilogrammi, può essere utilizzato ovunque grazie a quattro gambe pieghevoli che lo rendono stabile e sicuro su qualsiasi tipo di superficie.
Punto di forza è la sua maneggevolezza e funzionalità: una volta utilizzato è possibile richiuderlo su se stesso, proprio come un treppiede.

Una volta chiuso, Folding Fire, dal design super minimalista, occupa uno spazio minimo: 65×13 centimetri: può essere riposto tranquillamente nella sua custodia della grandezza in uno zaino. E trasportato con praticità ovunque.

 

Un innovativo telo flessibile in fibra d’acciaio

Il segreto di questa innovativa griglia è il suo telo in fibra di metallo. Si chiama FeCralloy, resistente alla corrosione e alle più elevate temperature, garantisce un uso duraturo e soprattutto non altera la cottura degli alimenti.

Folding Fire si differenzia dai tradizionali barbecue in commercio, grazie proprio alla presenza del telo flessibile in fibra di acciaio, sul quale è possibile riporre la legna e il carbone, necessari per accendere il fuoco in tutta sicurezza.

Per grigliare i cibi basta agganciare la griglia pieghevole in dotazione, sfruttando gli appositi supporti.

Resiste ovviamente alle alte temperature: fino a 1.100 gradi, ma soprattutto è flessibile: è qui la differenza con i barbecue tradizionali visto che può essere ripiegato su se stesso e occupare pochissimo volume per il trasporto.

 

Lo speciale tessuto consente di dare una doppia funzionalità al barbecue che può essere utilizzato a bisogno per romantici falò e prelibate grigliate in compagnia di amici.

Inoltre dopo aver spento il fuoco il pratico telo si raffredda nel giro di pochi minuti, e può essere piegato e riposto nell’apposita custodia.

Nella scatola è inoltre inclusa una griglia pieghevole facile da montare: basta assicurarla sulle quattro gambe del barbecue e il gioco è fatto. Il pic nic può avere inizio!

 

Folding Fire: è disponibile in pre-ordine a partire da 93 euro.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter