Al cinema arrivano letti al posto delle poltrone immagine-preview
#SIOS19
Prenota il tuo biglietto

Ultimo aggiornamento il 18 maggio 2019 alle 10:58

Al cinema arrivano letti al posto delle poltrone

In Svizzera la catena di sale cinematografiche Pathè ha inaugurato sale dotate di letti matrimoniali al posto delle convenzionali poltroncine. Per vivere un’esperienza unica al cinema

Ammettiamolo, restare a casa a guardare una serie tv, in pigiama, con copertina sgranocchiando pop corn sul divano non ha paragoni al mondo. Questo fino ad oggi, perché udite udite: in Svizzera hanno pensato di rilanciare le sale cinematografiche rendendole più confortevoli. Come? Sostituendo alle classiche poltrone dei veri e propri letti matrimoniali.

Accade a Zurigo, per la precisione in un comune di undicimila abitanti del Canton Argovia, nel distretto di Baden nelle sale cinematografiche Pathé  dove l’esperienza di guardare un film di qualità al cinema sullo schermo gigante viene accompagnata da un confort unico: vedere la proiezione sdraiati su un lussuoso e accogliente lettone.

Il bedroom cinema di Zurigo

La crisi delle sale cinematografiche è un fatto. Secondo i dati Cinetel, nel 2018 le presenze sono scese del 6,89% rispetto al 2017 e del 18,42 rispetto al 2016, mentre gli incassi dello scorso anno hanno fatto registrare un -4,98 rispetto al 2017 e un -16,01 rispetto al 2016.

Ma dalla vicina Svizzera arriva un’allettante risposta alla crisi del cinema. Sabato 11 maggio è stata inaugurata una sala cinematografica che propone al posto delle classiche poltrone, letti matrimoniali per attrarre gli amanti del grande schermo.

Il centro multisala Pathé offre un’esperienza cinematografica unica, accogliente e familiare, inoltre per garantire che i clienti non si addormentino, i letti sono stati dotati di poggiatesta regolabili elettronicamente.

Il CEO del cinema multisala Pathé Venanzio Di Bacco ha rassicurato chiunque voglia recarsi al bedroom cinema di Zurigo: “I clienti possono essere certi che i letti vengono rifatti e puliti. Le lenzuola vengono cambiate dopo ogni proiezione. L’aspetto igienico è per noi molto importante”.

Per gli appassionati del grande schermo che desiderano provare queste aree VIP il costo è di 49 franchi (43,30 euro): ​con questo speciale biglietto si può saltare la coda e gustare snack gratuiti e bevande analcoliche. Oltre alla zona notte, il cinema ha anche un cinema Imax con oltre 350 posti a sedere e una sala con divani singoli e doppi.

Divani biposto e sale per bambini

Si è pensato anche ai più piccoli con un’area per bambini: i piccoli spettatori potranno accedere alla loro sala usando le classiche scale oppure uno sgargiante scivolo giallo. E al posto delle poltroncine ci sono dei comodi cuscini giganti. Non solo, in sala è presente anche una piscina con tante palline di plastica colorata. Il prezzo del biglietto per la sala dedicata ai bambini è di 14,50 franchi svizzeri (12,81 euro).

E per coloro che desiderano attenersi a un’esperienza cinematografica più tradizionale, l’offerta speciale di questo cinema è molto varia. E’ infatti disponibile un biglietto che costa 19,50 franchi per guardare gli ultimi film nelle altre sei sale non VIP, ma super confortevoli.

Insomma un’idea smart che accompagna la sensazione unica di vedere un film sul grande schermo, che solo il cinema può dare.

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter