In arrivo The Medici Game, il videogioco ambientato a Palazzo Pitti | The Next Tech immagine-preview
#SIOS19
Prenota il tuo biglietto

Ultimo aggiornamento il 8 settembre 2019 alle 9:40

In arrivo The Medici Game, il videogioco ambientato a Palazzo Pitti

Partirà in autunno “The Medici Game: Murder at Pitti Palace” protagonista della storia Caterina, giovane e intraprendente storica dell’arte alle prese con un mistero da risolvere nella splendida cornice di Palazzo Pitti

Si chiama “The Medici Game: Murder at Pitti Palace” il videogioco che dal prossimo autunno trascinerà grandi e piccoli in un’avvincente avventura investigativa all’interno di uno dei più fastosi palazzi di Firenze. A idearlo e produrlo è la casa editrice Sillabe in partnership con Opera Laboratori Fiorentini – Civita e Gallerie degli Uffizi. Attualmente in fase di finalizzazione, a realizzarlo è TuoMuseo: startup internazionale di artisti, game designer, developer, sound designer ed animatori 3D specializzata in arte e videogiochi.

La storia di The Medici Game interamente ambientato nella reggia medicea di Palazzo Pitti, sarà una splendida avventura di genere investigativo che vede come protagonista Caterina, una giovane storica dell’arte che si troverà coinvolta in un misterioso caso di omicidio mentre visita la Reggia.

Saranno proprio le sue conoscenze artistiche ad aiutare Caterina a districarsi in un labirinto reale e metaforico, tra splendidi scenari come quelli della Sala Bianca, quella di Saturno – con i capolavori di Raffaello – e quella di Prometeo, che custodisce i dipinti più antichi della reggia. Per poi uscire all’aperto tra i luoghi più suggestivi del Giardino di Boboli, come la celebre Grotta del Buontalenti, svelando a ogni passo segreti plurisecolari nascosti tra le mura del palazzo.

Il direttore degli Uffizi, Eike Schmidt, che ha dimostrato in più occasione di spingere per il marketing non convenzionale, ha commentato: “E’ un’iniziativa fantasiosa per interessare il pubblico più giovane e avvicinarlo ai nostri musei, offrendo spunti innovativi per appassionarsi al nostro patrimonio culturale. L’incontro con l’arte e la bellezza avviene così attraverso il gioco, strumento didattico potentissimo”.

 

Caterina, il detective protagonista di The Medici Game

Disponibile dal prossimo autunno, The Medici Game sarà un’avventura di genere investigativo. Protagonista della storia è una giovane storica dell’arte di nome Caterina, che si trova coinvolta in un misterioso caso di omicidio mentre visita Palazzo Pitti. Le ambientazioni, riprodotte fedelmente in grafica digitale usando come base di partenza una serie di immagini fotografiche, sono alcune delle più famose stanze del Palazzo: la Sala Bianca, la Sala di Saturno, dove è esposto l’autoritratto di Raffaello, e quella di Prometeo, oltre ad alcuni percorsi del giardino di Boboli e la Grotta del Buontalenti.

Per risolvere l’enigma, e uscire sana e salva dall’avventura, Caterina dovrà unire le sue conoscenze storico-artistiche all’abilità da detective, risolvendo una serie di enigmi che portano il giocatore alla scoperta dei segreti di palazzo PItti. Anche se il gioco è in fase di finalizzazione, Caterina ha già un profilo Instagram dove posta foto e immagini, all’altezza di un vero e proprio personaggio vip.

 

TuoMuseo

TuoMuseo è un’agenzia internazionale di artisti, game designer, developer, sound designer ed animatori 3D che lavora nell’intersezione tra arte e videogiochi.

Vincitrice del bando Innovazione Culturale di Fondazione Cariplo, è attualmente la realtà leader europea nella progettazione e realizzazione di esperienze interattive con decine di progetti attivi: dal pluripremiato Father and Son per il Mann di Napoli con oltre 4 milioni di download a Firenze Game per far scoprire ai bambini i tesori nascosti di Firenze passando per Past for Future (Marta Taranto) eletto miglior progetto digitale 2018 dalla rivista ArTribune. Sempre di TuoMuseo il pioneristico A Life in Music, primo progetto transmediale per il Teatro Regio di Parma.

Fondata dal game designer Fabio Viola (Electronic Arts Mobile, Vivendi Games), vanta firme internazionali come Sean Wenham (Ubisoft, Sony), Arkadiusz Reikowski (compositore delle musiche di giochi console come Kholat e Layers of Fear) e Tida Kietsungden (Square Enix, Warner Bros).

Fabio Viola, ha commentato: “La possibilità di ambientare un video gioco in una location ricca di storia e fascino come Palazzo Pitti ha fornito a game designer, artisti e sviluppatori un’occasione unica a livello creativo. Opere d’arte, decori, mobilio e persino pareti interpretano un ruolo da co-protagonisti in un’avventura avvincente e misteriosa che racconta parte della storia del Palazzo”.

 

“The Medici Game. Murder at Pitti Palace” sarà disponibile in autunno per i formati mobili: cellulari e tablet e verrà pubblicato sui principali store digitali nelle versioni iOS e Android in italiano, inglese, spagnolo, russo, portoghese, cinese e giapponese.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter