SEO Tester online, la startup che ti aiuta a vendere migliorando la SEO
#SIOS19
Prenota il tuo biglietto

Ultimo aggiornamento il 23 settembre 2019 alle 10:47

La startup che ti aiuta a vendere migliorando la SEO è su 200Crowd

SEO Tester online è in crowdfunding per espandere un software attivo già in 45 Paesi

SEO Tester online ha lanciato la sua prima campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma 200Crowd, dove i giovani imprenditori siciliani hanno già raccolto 67mila euro. Fondata a Catania nel 2016, questa startup offre in abbonamento – con piani mensili e annuali – un SAAS (software as a service) per aiutare venditori, e-commerce e agenzie web a monitorare e migliorare il proprio posizionamento sui motori di ricerca, da Google ad Amazon. «I nostri clienti sono per il 45% italiani, il resto viene dall’estero. Lo scorso anno abbiamo raggiunto 45 Paesi nel mondo». Come spiega Vittorio Urzì, fondatore e CEO di SEO Tester online, «ormai è facile fare un sito, ma non è semplice renderlo visibile ai propri clienti». Soprattutto in un mondo dove ogni ora “sbocciano” oltre 33mila nuovi siti.

SEO Tester online: il mercato

Fissato l’obiettivo massimo di 200mila euro su 200Crowd, con questo primo aumento di capitale la startup SEO Tester online punta a sviluppare il proprio prodotto e allargare il mercato. «Andiamo in fundraising per andare ancora più veloci – aggiunge il CMO Giancarlo Sciuto – Forniamo strumenti guidati per aiutare i nostri clienti a posizionarsi meglio online». Secondo le statistiche pubblicate sulla piattaforma 200Crowd, oltre il 95% degli utenti web non va mai oltre la prima pagina di ricerca, concentrandosi spesso sui primi tre risultati. Per farsi trovare dai propri clienti su quella “cima”, le aziende di tutto il mondo stanno investendo 70 miliardi di dollari sulla SEO.

Leggi anche: Sul web è più facile fregare i giovani che gli anziani

«Siamo nell’era della SEO semplice», spiegano questi giovani imprenditori siciliani che hanno voluto concentrarsi proprio su uno strumento semplice per tutti, in grado di scansionare un sito, fare una ricerca delle parole chiave più cercate dai clienti. «Diamo anche un sostegno nella scrittura dei contenuti grazie a un’assistenza SEO friendly», dicono dalla startup. In questi anni SEO Tester online ha concluso oltre 4 milioni di analisi sui siti, lavorando con più di 600mila professionisti e imprenditori tra Italia ed estero.

Leggi anche: Ghostwriter chiude la campagna su Mamacrowd con un +162%

La campagna di crowdfunding durerà fino ai primi di novembre e finora sono quasi 40 gli investitori confermati.«Siamo felici di supportare realtà come SEO Tester online – ha detto Matteo Masserdotti, CEO di 200Crowd – perché sono la dimostrazione di due importanti fattori nei quali crediamo tantissimo: il primo è che si possono sviluppare software di altissima qualità anche in Italia; il secondo è che anche al Sud nascono realtà composte da talenti».

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter