Su TikTok la campagna elettorale del candidato che "sfotte" i ricchi
single.php

Ultimo aggiornamento il 24 gennaio 2020 alle 14:01

Su TikTok la campagna elettorale del candidato che “sfotte” i ricchi

Non solo Salvini sul social network cinese. Il 26enne Joshua Collins corre per i socialisti e vuole rappresentare il decimo distretto dello Stato di Washington

Negli ultimi giorni di campagna elettorale in Emilia Romagna e Calabria il leader della Lega, Matteo Salvini, non ha mai smesso di pubblicare contenuti sui social network. TikTok compreso, dove l’ex ministro dell’Interno inforna pizze, risponde per le rime alle Sardine e fa i tipici cappelletti emiliani. In Italia sono ancora pochi i politici davvero attivi sul social network cinese – molto di moda tra i giovanissimi – anche perché, tra balletti e goliardate, pochissimi riescono a trovar spazio per parlare di politica. Eppure, secondo quanto riferisce il sito The Verge, un 26enne socialista sta utilizzando proprio musiche e video brevi per raccogliere voti e riuscire a raggiungere uno scranno nel Congresso USA. Lui si chiama Joshua Collins, ma su TikTok lo trovate come @joshua4congress.

© Fonte: profilo Facebook Joshua Collins

Campagna elettorale: piazze, ma soprattutto social

Joshua è un membro del partito socialista americano e sostenitore di Bernie Sanders, il senatore del Vermont che ritenterà la strada delle primarie per partecipare alla corsa alla Casa Bianca contro il Presidente Donald Trump in novembre. Molto attivo sui social, Collins è candidato per sedere al Congresso e rappresentare il decimo distretto dello Stato di Washington. A spingerlo in quest’avventura è stata anche l’ascesa di uno dei volti più giovani e promettenti della politica a stelle e strisce, la trentenne Alexandria Ocasio-Cortez, eletta al Congresso e molto attiva sui social.

Leggi anche: TikTok, l’anno del boom: in Italia produce 236 video al minuto

Prima di ufficializzare la propria candidatura al Congresso Joshua vantava già un bacino di 40mila follower su Instagram, mentre su Twitter gli sono stati utili alcuni retweet della stessa Ocasio-Cortez per ottenere più visibilità. E poi c’è il suo profilo TikTok, aperto neanche tre mesi fa, dove questo 26enne parla a una platea di 26mila persone e potenziali suoi elettori. In tempo di elezioni – in Italia ne sappiamo qualcosa – è imprescindibile stare sui social. E non è soltanto prerogativa dei giovanissimi: Bernie Sanders, come ricorda The Verge, fa ricorso a Slack, una piattaforma utilizzata soprattutto nelle aziende per la comunicazione interna, come megafono per informare le truppe di volontari e organizzare la campagna elettorale.

Leggi anche: TikTok, guida pratica alla piattaforma dei giovani creativi

© Fonte: profilo Instagram Joshua Collins

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter