Di nuovo in vendita l'auto di Al Capone. Con gadget da 007

Ultimo aggiornamento il 17 febbraio 2020 alle 6:35

Di nuovo in vendita l’auto di Al Capone. Con gadget da 007

Se volete acquistare la Cadillac Town Sedan del 1928 appartenuta al noto boss mafioso preparatevi a sborsare parecchio (e no, non dite che è un "furto")

Un’auto dalla storia a dir poco travagliata, capace di rivaleggiare con quella del suo storico proprietario: il noto e famigerato gangster italo-americano Alphonse Gabriel Capone, alias “Al Capone”, alias (tutti i veri criminali hanno più alias) “lo sfregiato” (Scarface). Dopo innumerevoli vicissitudini torna infatti sul mercato la Cadillac Town Sedan del 1928 in servizio nella banda del boss mafioso che dominò e terrorizzò Chicago.

© Celebrity Cars

L’auto di Al Capone o di 007?

Più che un’auto da gangster sembra, ancora oggi, una vettura degna di James Bond. Sotto il cofano nasconde un motore potenziato che le consentiva non solo di sfuggire alla polizia (in realtà erano più probabili gli agguati delle famiglie rivali, dato che la maggior parte degli agenti era messa a libro paga del boss), ma soprattutto prestazioni notevoli nonostante la pesante blindatura: circa 1.360 kg  (aggiuntivi) di lamiera d’acciaio.

Al Capone

Un vero carro armato. Si ritiene persino che sia stata una delle prime auto blindate costruite, precursore di quelle che entreranno in servizio per Papi, capi di Stato e di governo.

© Celebrity Cars

Ma, corazza e motore a parte, la Cadillac Town Sedan del 1928 presentava altri gadget da 007. A iniziare dal lunotto, il vetro posteriore, in grado di staccarsi a molla dal telaio così da permettere ai galoppini di Al Capone seduti sul retro di affacciarsi per sparare con i mitici fucili mitragliatori Thompson.

Rarissimi fotogrammi che ritraggono un agguato mafioso compiuto a bordo di un'auto

L’auto è passata attraverso varie mani, finendo posteggiata in musei, collezioni private e persino in un granaio. Nel 2012 fu la grande protagonista di una vendita con incanto che si tenne a Plymouth, nel Michigan.

© Celebrity Cars

Se la aggiudicò un magnate al termine di una contrattazione furibonda alla cifra di 340mila dollari. Ora è nei garage del famoso rivenditore statunitense “Celebrity Cars“, che conta di farci un milione di dollari.

© Celebrity Cars

Una somma all’altezza della vita dissoluta e sfarzosa di Al Capone, personaggio amante del lusso e della bella vita che, contrariamente a boss mafiosi più potenti (si pensi a Carlo Gambino o a Lucky Luciano), desiderava vivere sotto la luce dei riflettori.

Leggi anche: Vorreste acquistare l’Aston Martin DB5, l’auto di 007? Presto sarà in vendita, gadget inclusi

Si racconta per esempio che, una volta, in occasione del suo compleanno, Scarface fece rapire uno dei più grandi pianisti jazz dell’epoca, Fats Waller e lo costrinse a suonare per i suoi ospiti. La festa durò tre giorni, dopodiché Al Capone lo fece caricare su un’auto dai suoi scagnozzi che lo riportò a casa, ubriaco e sommerso dalle banconote. Ne serviranno molte di più per mettersi nel garage la sua Cadillac verde.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter