Come andare in spiaggia: tutte le app per prenotare l'ombrellone online

Ultimo aggiornamento il 20 giugno 2020 alle 8:00

Come andare in spiaggia: 7 app per prenotare l’ombrellone online

Prenotare un ombrellone online non è mai stato così facile, grazie alle app e alle piattaforme pensate per vivere la spiaggia senza rischi né code, nell'estate dell'emergenza coronavirus

Ombrellone e lettino pronti con un click. Sono diverse le app e le piattaforme che permettono di organizzare una giornata al mare in tutta sicurezza, proprio come il periodo (e le linee guida) richiedono.

Stress addio. Niente file, pagamento online e posto assicurato. Un’opportunità anche per i gestori degli stabilimenti balneari, che possono così pianificare presenze e servizi evitando assembramenti. Rispondendo alle necessità del tracciamento dei clienti con una maggiore tranquillità.

Book your beach

Book your Beach ti permette di scegliere la spiaggia più adatta alle tue esigenze, filtrando le strutture per servizi e budget. Il pagamento può avvenire tramite carta di credito, carta di debito o prepagate. Al momento sono più di 400 le spiagge, selezionate e verificate, che aderiscono al servizio nato in Liguria nel 2017.

BeachXperience

BeachXperience, lanciata ad aprile 2020, consente di prenotare non solo ombrellone e lettino, ma anche snack, pranzi e bevande in modo da evitare file al bar. La startup che l’ha realizzata- formata da “un gruppo di amici, amanti del mare, manager italiani di organizzazioni high-tech, esperti di tecnologia e innovazione” come si legge sul sito- sta lavorando anche alla possibilità di introdurre nuovi parametri per la valutazione delle spiagge.

Click to beach

Disponibile per iOS e Android, Click to Beach è l’app gratuita per prenotare il tuo posto in spiaggia a partire da un ombrellone e due lettini. Ma non solo. Offre anche l’occasione di mettere a disposizione l’ombrellone di un abbonamento stagionale, nei giorni in cui risulta non utilizzato, e quindi guadagnare buoni sconto da spendere nello stesso stabilimento.
Al momento è disponibile nelle province di Ravenna, Ferrara, Rimini, Forlì-Cesena e Lucca.

Marina App

Con Marina App, completamente gratuita, puoi prenotare lettini e sdraio anti-assembramento in modo semplice e a tariffe ridotte, scegliendo lo stabilimento secondo prezzo, distanza e servizi. L’ombrellone di un abbonamento stagionale può essere condiviso nei giorni liberi (anche all’ultimo momento) per ricevere in cambio dei bonus per le consumazioni. Ovviamente tutto in pochi click.

Cocobook-Just Relax

Cocobook è un’altra app (disponibile per iOs e Android) per la prenotazione online di ombrellone e sdraio nei migliori stabilimenti. È possibile decidere per la struttura preferita tramite una mappa digitale e leggendo le recensioni, per poi effettuare il pagamento tramite carta di credito o Paypal. Fondata nel 2018, la pugliese Cocobook racchiude oggi una community di oltre 700 strutture e include anche il check-in rapido.

YourBeach

Piattaforma e app, Your Beach è stata lanciata nel 2015 a livello nazionale con lo slogan “la spiaggia del futuro” ed è in continua evoluzione. Sull’applicazione la scelta di ombrellone e lettino viene effettuata tramite una mappa virtuale: non ti resta che pagare online e godere del mare senza pensieri e senza costi aggiuntivi. Una volta arrivato, non hai neanche bisogno di spostarti dal tuo posto: i pasti possono essere ordinati direttamente dall’app e ritirati al bar senza fare la fila.

Beacharound

Non (ancora) un’app, ma un motore di ricerca per tutte le spiagge d’Italia, che dà l’opportunità di verificare gli stabilimenti con posti liberi, i servizi offerti, se i litorali siano già pieni e anche di contattarli telefonicamente oppure tramite un modulo. Sono molti i filtri a disposizione per orientarti verso la struttura più adatta alla tua vacanza in totale relax. Ad esempio: accesso per persone con disabilità, wi-fi, attività sportive, parcheggio, bandiera blu. Al momento sono oltre 7mila gli stabilimenti inseriti nella piattaforma e c’è anche una piccola parte dedicata agli hotel.  Il prossimo step su cui l’azienda sta lavorando è permettere la prenotazione anche delle spiagge libere.

Le spiagge smart dell’estate 2020

Grazie all’utilizzo delle app e delle piattaforme online, l’obiettivo è di trascorrere l’estate 2020 all’insegna della sicurezza per i clienti e di una gestione sempre più efficiente per i titolari degli stabilimenti. Ai tempi del coronavirus anche le spiagge puntano a diventare sempre più smart.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter