Sgarbi diventa un videogioco: portatelo in braccio fuori dal Senato

Ultimo aggiornamento il 29 giugno 2020 alle 9:10

Sgarbi diventa un videogioco: portatelo in braccio fuori dal Senato

Si chiama Capramento ed è un "omaggio" alla sceneggiata del critico d'arte a Palazzo Madama

Da critico d’arte affermato, Vittorio Sgarbi, che di mestiere fa anche il senatore, l’avrà vissuta come la conferma di un gesto politico che rimarrà alla storia. Non sappiano se degli annali della Repubblica o, più modestamente, del gaming. Ma prima facciamo un passo indietro: nei giorni scorsi ha fatto il giro del web il video in cui il sindaco di Sutri – sì, fa anche questo – viene portato in braccio da tre uscieri di Palazzo Madama fuori dall’emiciclo, dopo essersi rifiutato di uscire autonomamente dall’aula a seguito dell’espulsione per via del  linguaggio offensivo e non rispettoso dell’istituzione durante un suo intervento. La sceneggiata ha generato più ironia che altro: al punto che la casa di sviluppo The_Oluk ha pensato bene di farci un videogioco gratuito. Si chiama Capramento e si può giocare a questo link. Sapreste portare a termine l’impresa degli uscieri e condurre Sgarbi fuori dal Senato?

Leggi anche: Al Bano: la felicità è l’uomo che sconfigge i dinosauri. Ora in un videogioco

Sgarbi: un, due, tre…Capra!

«A distanza di un mese da Al Bano vs Dinos abbiamo trovato di nuovo l’ispirazione. Questa volta l’obiettivo è quello di riuscire a scendere più scalini del Capramento in soli 60 secondi. Ma attenzione agli STOP, se non li rispettate, qualcuno cadrà». Così ha scritto la casa di sviluppo sul proprio profilo Instagram, citando un altro capolavoro di satira e gaming. Poche settimane fa The_Oluk aveva infatti buttato online Al Bano vs Dinos, un videogioco in cui si partiva dalla gaffe del cantautore – «L’uomo ha sconfitto i dinosauri» – per inscenare una battaglia all’ultimo colpo tra lui e quelle terribili creature.

Leggi anche: Dai lanciafiamme a Mario Bros: un nuovo videogioco “ispirato” a De Luca

Lo scenario di Capramento è meno preistorico. Ci si trova sulla scalinata del Senato e, quando il semaforo è verde, bisogna cliccare sul mouse per scendere di corsa tenendo in braccio Vittorio Sgarbi. Ma attenzione: lo stop arriva senza troppi annunci e, se vi farete cogliere in movimento, dovrete ricominciare da capo. Negli ultimi mesi sono sbocciati prodotti free che mostrano quanto il settore videoludico possa calpestare perfino il terreno della satira, partendo da una semplice frase del politico di turno. Chi si è già scordato dei lanciafiamme di De Luca, conviene che ripassi la vicenda facendosi quattro risate.

Leggi anche: De Luca diventa un videogioco. Lanciafiamme sui neolaureati

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter