Super Punch Patrol: su Nintendo il picchiaduro a fumetti
single.php

Ultimo aggiornamento il 19 settembre 2020 alle 6:34

Super Punch Patrol: su Nintendo il picchiaduro a fumetti

Siete gli unici poliziotti a difendere la legge in una città in mano al crimine. Inizia la lotta

Dalla matita dello sviluppatore svedese Bertil Hörberg, tra i più interessanti del mondo indie, è uscito un picchiaduro a 60 fps dai tratti estremamente fumettosi. Super Punch Patrol è disponibile per Nintendo Switch, la console su cui ci siamo divertiti a impersonare tre difensori della legge parecchio muscolosi e abili con le mani, alle prese con criminali che tengono in ostaggio Gravy City. A scorrimento orizzontale, il titolo si distingue per una grafica estremamente curata nei dettagli, ma essenziale nei colori. I nemici sono i tizi loschi in rosso e vanno messi al tappeto.

Leggi anche: Recensione di Quest Hunter. Andiamo a picchiare un po’ di orchi assieme?

Super Punch Patrol: tutti nella mischia

Nils, Selma e Anders sono i tre personaggi di Super Punch Patrol. In sostanza sono gli unici poliziotti incorruttibili, in una città ormai condannata. La scelta di un combattente influenzerà la sessione di gioco: ciascuno ha infatti le proprie abilità. Forza bruta, arti marziali, scaltrezza. Bastano pochi passi per venire subito accerchiati dai primi manipoli di nemici.

Leggi anche: Flying Soldiers, su Switch il Full Metal Jacket degli uccellini soldato

La bellezza di Super Punch Patrol sta proprio nell’adattamento grafico che lo sviluppatore Bertil Hörberg ha scelto, rimanendo fedele alla propria cifra stilistica. Il videogioco si presenta proprio come un cartone animato che si esprime su una tavolozza bianca.

Leggi anche: Bounty Battle, le startup se le danno di santa ragione, nei videogames

Non è facile proseguire senza subire danni. In Super Punch Patrol, i turni di battaglia danno poche possibilità prima del game over. Ogni tasto fa eseguire al nostro eroe una mossa per stendere gli avversari ed è bene far pratica per non ridursi a tirare soltanto gran pugni in faccia.

Leggi anche: Fly Punch Boom!, lo Smash Bros italiano che ricorda Cartoni Morti

Imparate come atterrare i nemici e uscire da una mischia asfissiante. Turno dopo turno Super Punch Patrol è picchiaduro che riserva grandi soddisfazioni.

Leggi anche: Indivisible, il videogame che svecchia gli RPG, arriva su Switch

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter