Unrailed!: corre la locomotiva. E tocca a voi farle strada
single.php

Ultimo aggiornamento il 29 settembre 2020 alle 5:52

Unrailed!: corre la locomotiva. E tocca a voi farle strada

Tagliate la legna, estraete il ferro, raccogliete l'acqua. Monotono? No, magnetico

Il Far West si conquistava anche costruendo le vie ferrate: metro dopo metro, il territorio veniva così addomesticato. A questa logica di fondo si è ispirato Unrailed!, un videogioco tanto elementare nella grafica quanto irresistibile nel gameplay. Sviluppato dalla software house svizzera Indoor Astronaut, il titolo è da poco disponibile anche su Nintendo Switch, l’ibrida su cui StartupItalia l’ha testato. In grafica voxel, Unrailed! è un susseguirsi di mappe sempre diverse fra loro in cui dovremo raccogliere legna e ferro per costruire il binario segmento dopo segmento. Vi sembra ripetitivo? Aspettate di scoprire tutti gli imprevisti che vi possono capitare: vagoni che prendono fuoco, secchi d’acqua da riempire in fretta e furia e, intanto, il treno che procede più o meno velocemente (dipende dalla difficoltà impostata). Tra mille cose da fare e raccogliere, se vi dimenticherete dei binari da posare la locomotiva deraglierà con un’esplosione di pixel.

Unrailed!, corro al mio dovere

Online è disponibile una classifica globale su quanti metri i giocatori più talentuosi sono riusciti a far macinare alla locomotiva. Su Unrailed! qualcuno ha superato perfino i cinque chilometri. Un’impresa ai nostri occhi, considerando che la modalità di gioco con difficoltà massima getta il giocatore in un mondo stracolmo di ostacoli: alberi, rocce, corsi d’acqua e molto altro. Per far strada al convoglio bisogna costruire segmenti di binario e per questo occorre tagliare legna ed estrarre ferro: basta posizionarsi con ascia o piccone di fronte a un albero o a una parete rocciosa. I comandi sono davvero pochi: bisogna semplicemente avere in mano l’attrezzo giusto nel posto giusto e si avvierà un’animazione veloce.

Leggi anche: Here be dragons. Una startup ci porta a caccia di kraken e sirene

Con legna e ferro a disposizione sul terreno il passaggio successivo richiede che li portiate sul vagone indicato, dove grazie a questi ingredienti otterrete il segmento di binario che andrete poi a posizionare lungo il cammino. Per quanto all’apparenza ripetitivo, dobbiamo ammettere che il gameplay ci ha garantito la giusta adrenalina quando il nostro treno non soltanto andava a fuoco, ma stava rovinando contro un binario cieco. Ci siamo convinti che sia tutta questione di organizzazione e tempismo. Detto questo, vi conviene partire dai tutorial e dalle mappe più semplici prima di complicarvi la vita.

Leggi anche: SnowRunner, le fatiche e le gioie degli autotrasportatori su PS4

Lasciatevi aiutare

Su Unrailed! il lavoro che farete non è però in solitaria. Al vostro fianco avrete un dolce e operoso robot con cui inizierete a far camminare i convogli. Forse è lui la chiave del successo: grazie ai comandi potrete dirgli cosa fare e quando farlo. Posizionare dinamite, rifornire il vagone di legno e ferro, mettere al loro posto i binari. Il mondo cubico e colorato è tutto da esplorare. Gli sviluppatori si sono presi la briga di ricreare la pioggia, inserendo perfino la notte con una luminosità ai limiti. Insomma, tutto è davvero al suo posto in un videogioco che diventerà magnetico nel vostro tempo libero.

Leggi anche: Mai sognato di essere il Barone Rosso? C’è Red Wings Aces of the Sky

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter