Ocasio Cortez fa il botto su Twitch: è la terza streamer più vista
single.php

Ultimo aggiornamento il 22 ottobre 2020 alle 15:34

Ocasio Cortez fa il botto su Twitch: è la terza streamer più vista

La deputata DEM ha giocato ad Among Us: la sua sessione ha raggiunto il picco di 439mila visualizzazioni

Si fa campagna elettorale anche giocando ai videogiochi. Alexandria Ocasio Cortez, deputata al Congresso degli Stati Uniti e tra le figure più emergenti del panorama DEM d’Oltreoceano, ha deciso di streammare su Twitch, giocando ad Among Us, uno dei videogiochi più diffusi del momento. La sua sessione ha registrato un picco di 439mila visualizzazioni, rendendola di fatto la terza streamer più vista di sempre in una singola “puntata” sulla piattaforma di gaming controllata da Amazon.

Leggi anche: Su TikTok la campagna elettorale del candidato che “sfotte” i ricchi

Fonte: profilo Twitter AOC

Ocasio Cortez: la politica pop

A pochissime settimane dalle elezioni presidenziali del 3 novembre, Alexandria Ocasio Cortez (AOC, il diminutivo che è già brand) ha scelto di spendersi in prima persona anche su Twitch, la piattaforma utilizzata dai giovanissimi appassionati di videogiochi e non solo. Non è certo la prima volta in cui un politico – giovane e non – sceglie di sperimentare spazi virtuali dove è facile scivolare ed essere bollati come boomer incapaci. Quest’estate la convention democratica che ha confermato Joe Biden come lo sfidante dell’attuale presidente USA, Donald Trump, è stata trasmessa anche su Twitch. Ma, se guardiamo ai numeri, almeno sui social e online AOC gioca ad altri livelli.

Leggi anche: Convention Democratica: l’incoronazione di Joe Biden anche via Twitch

Ocasio Cortez rappresenta di fatto la nuova generazioni di politici statunitensi. Contrari tanto all’attuale presidenza Trump, per questioni come quelle relative ai diritti delle minoranze e degli immigrati, quanto alla vecchia guardia del Partito Democratico. Non è un segreto che AOC resti favorevole alla linea di Bernie Sanders, il senatore socialista del Vermont che da anni tenta di far breccia nell’elettorato per tentare la strada della Casa Bianca. Forse per lui non ci sarà una terza chance. Ma per la giovane politica di New York il gioco è appena cominciato.

Leggi anche: La storia di Justin Kan, lo startupper seriale che ha fondato Twitch

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche