WhatsApp, arriva il tasto per lo shopping | The Next Tech
single.php

Ultimo aggiornamento il 10 novembre 2020 alle 14:32

WhatsApp, arriva il tasto per lo shopping

Somigliante all’icona di un negozio, permette di accedere al catalogo e visualizzare i prodotti o iniziare una conversazione

Anche se le notizie sul Coronavirus tendono a farcelo dimenticare, siamo ormai nel pieno della stagione degli acquisti. Il Natale, ma soprattutto il black friday (27 novembre prossimo), sono dietro l’angolo. Ce lo ricorda il nuovo tasto per lo shopping che ha fatto la sua comparsa oggi WhatsApp, che, a detta della compagnia “aiuterà gli utenti ad accedere più facilmente ai cataloghi delle aziende e a conoscere i loro prodotti e servizi”.

Cosa cambia con il tasto per lo shopping di WhatsApp

Finora le persone dovevano cliccare sul profilo di un’azienda per sapere se avesse un catalogo. Ora, invece, non appena una persona vedrà il tasto per lo shopping, che assomiglia all’icona di un negozio, saprà immediatamente che l’azienda ha un catalogo e potrà visualizzare i prodotti o iniziare una conversazione, magari riguardo un prodotto che gli interessa, con un solo clic.

 

 

Il nuovo tasto per lo shopping è disponibile da oggi in tutto il mondo e andrà a sostituire il tasto della videochiamata. Per visualizzare il tasto della videochiamata, sarà sufficiente cliccare sul pulsante della chiamata e selezionare Chiamata vocale o Videochiamata.

WhatsApp in numeri

Ogni giorno oltre 175 milioni di persone inviano messaggi a un account WhatsApp Business, e ogni mese oltre 40 milioni di utenti visualizzano i cataloghi su WhatsApp. Inoltre, secondo una recente ricerca, il 68% degli intervistati afferma di essere più propenso a fare acquisti da un’azienda che può contattare tramite messaggio rispetto a una con la quale non è possibile farlo.

Leggi anche: WhatsApp introduce i messaggi effimeri: ecco cosa sono e come usarli

Per questo, in quel di WhatsApp, hanno deciso di introdurre il tasto per lo shopping: “vogliamo rendere l’esperienza di acquisto ancora migliore, specialmente in vista di una stagione di shopping natalizio che sarà diversa da tutte le altre e durante la quale le persone avranno bisogno di modi efficienti per fare i propri acquisti e le aziende avranno bisogno di strumenti digitali per il loro business”.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche