TikTok: oltre la barriera dei 60 secondi. Il social apre a video fino a 3 minuti
single.php

Ultimo aggiornamento il 3 Dicembre 2020 alle 16:47

TikTok: oltre la barriera dei 60 secondi. Il social apre a video fino a 3 minuti

L'indiscrezione riaccende il dibattito sulle piattaforme. Che fanno di tutto per conquistare la nostra attenzione

Il social che deve la sua fortuna a video brevi, brevissimi, starebbe per cambiare le regole del gioco. Stiamo parlando di TikTok, la piattaforma cinese di ByteDance che, al netto della polemica tra Trump e la Cina, si accinge a chiudere un 2020 storico. L’ultima novità riguarda l’ipotetica introduzione di nuovi limiti di durata per i video che si possono pubblicare sul social amato da giovanissimi (ma dove anche tanti boomer si stanno facendo le ossa): dai 60 secondi – l’attuale tetto per conquistare l’attenzione degli utenti – si arriverebbe a una nuova legge dei 3 minuti che content creator, influencer e comuni mortali potranno sfruttare. L’indiscrezione è stata pubblicata da The Verge, che ha ripreso un tweet dell’esperto tech Matt Navarra.

Leggi anche: Charli D’Amelio, miss TikTok. La seguono 100 milioni di follower

TikTok: conquistare l’attenzione

L’operazione “3 minuti” non è stata ancora confermata da TikTok. Tutto è partito dal tweet in cui Navarra ha mostrato lo screenshot di un aggiornamento in cui si fa proprio riferimento alla possibilità di testare filmati della durata massima di 3 minuti. Questa cosa significa per il mondo dei social network? Come abbiamo visto le piattaforme – da Twitter a Facebook – hanno sperimentato molto in questi anni. Instagram ha lanciato la moda delle story e si è affermata anche come piattaforma video; Twitch compete ad armi pari con YouTube grazie alle sue maratone streaming. Pinterest, un social meno chiacchierato che ha fatto fortuna con le immagini, vuole lanciare la possibilità di organizzare call sulla propria piattaforma. E infine LinkedIn si è buttato nel magico mondo delle newsletter.

Leggi anche: Luciano Spinelli, l’influencer dentro ai videogiochi. Da TikTok a Slide Stars

In attesa di capire se l’indiscrezione verrà o meno confermata, il dibattito sui social si aggiorna giorno dopo giorno, con tante novità e spunti che mostrano quanto l’ecosistema si stia muovendo per catturare l’attenzione di miliardi di utenti. Come in ogni settore l’innovazione non è sempre a portata di mano ed escogitare nuovi modelli di fruizione dei contenuti richiede tempo, risorse e – cosa non da poco – fiuto delle tendenze. Non resta che capire se i 3 minuti a video per TikTok potrebbero fargli fare un nuovo salto di qualità, magari acchiappando un pubblico ancora più ampio.

Leggi anche: Ocasio Cortez fa il botto su Twitch: è la terza streamer più vista

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche