FRACTER, su Nintendo vita e morte in lotta. La luce batterà l'oscurità?
single.php

Ultimo aggiornamento il 5 Dicembre 2020 alle 9:33

FRACTER, su Nintendo vita e morte in lotta. La luce batterà l’oscurità?

Sviluppato dalla software house indie 4L Games Ltd. Un videogioco tra l'horror e l'esistenziale

“La luce può aprire nuovi percorsi”. Un semplice avviso di un videogioco, che si attiva quando sembra di essere in un vicolo cieco, può contenere perfino messaggi filosofici, esistenziali. FRACTER è essenziale nella grafica, ma ricco di tante sfumature tra l’onirico e l’horror. Veniamo gettati in un’atmosfera buia e inquietante, dove però grazie a una fiammella di luce potremo sempre ritrovare la strada. Sviluppato dalla software house indipendente francese 4L Games Ltd, il titolo è disponibile anche su Nintendo Switch.

Leggi anche: INMOST, contro l’oscurità tre personaggi cercano il loro legame

FRACTER: uscire dall’incubo

Non certo longevo – ma pregevole – FRACTER è un puzzle game in cui impersoniamo un’anonima ragazzina, risvegliatasi (o caduta?) in un terribile incubo. Attorno a lei solo buio, se non qualche oggetto e sagoma che si intravedono grazie a una timida luce sferica sempre adagiata sopra la nostra testa. Accompagnati da una colonna sonora ansiogena, ci è sembrato di giocare dentro a uno dei labirintici quadri di Escher, dove convincersi di aver trovato l’orientamento è pura illusione. Con questa pallida presenza luminosa potremo attivare meccanismi, sbloccare porte e procedere.

Leggi anche: GORSD, il videogioco psichedelico: un solo proiettile per l’uomo polpo

Oltre all’ingegno, occorrerà anche una minima abilità stealth. Non potremmo infatti parlare di incubo se non ci fossero mostri in agguato. Nel caso di FRACTER non si tratta di creature orripilanti, bensì di figura umane, simili a noi nelle forme, ma in preda a una sorta di sonnambulismo delirante. In ambienti stretti dove è già complesso trovare la strada per andare avanti, dovremo dunque fare attenzione a non essere visti da queste nostre nemesi. Nel caso dovesse succedere si attiverà una terribile animazione in cui, da bipedi, i nemici inizieranno a zampettare dirigendosi verso di noi come ragni assassini. Questo significa game over.

Leggi anche: This is the Zodiac Speaking: su Nintendo la caccia al killer senza volto

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche