Shing!, da una startup polacca l'innovazione ninja su PS4
single.php

Ultimo aggiornamento il 20 Dicembre 2020 alle 18:11

Shing!, da una startup polacca l’innovazione ninja su PS4

Il combattimento senza tasti: si usa soprattutto la levetta analogica destra

Di fronte a un’innovazione capita di esclamare: «Come hanno fatto a non pensarci prima?». In questo caso ci riferiamo a quella introdotta dalla software house indie polacca Mass Creation nel gameplay e nella modalità di combattimento di Shing!, videogioco disponibile anche su PlayStation 4, dove StartupItalia ha provato un titolo beat ’em up rinfrescato nelle dinamiche e impreziosito da una grafica davvero piacevole. Basato su livelli a scorrimento orizzontale, Shing! è un’abbuffata di scontri uno-contro-tantissimi, in cui dovremo apprendere le migliori abilità ed evitare i colpi nemici per fare piazza pulita e avanzare.

Leggi anche: 9 Monkeys of Shaolin, un monaco contro tutti. Su Nintendo botte da orbi

Shing!: combattere senza pulsanti

Un titolo simile che abbiamo apprezzato alla stessa maniera è 9 Monkeys of Shaolin, su Nintendo Switch, dove però la combinazione delle mosse si ottiene schiacciando i pulsanti. L’innovazione di Shing! sta invece nel ruolo cruciale della levetta analogica destra, il vero ponte di comando della nostra arte ninja: puntando in direzioni diverse otterremo attacchi differenti. Nel provarlo ci siamo davvero resi conto di quanto questa soluzione alleggerisca il lavoro per il gamer: forse all’inizio vi sembrerà di procedere a caso puntando la levetta a casaccio, sgranando però gli occhi di fronte alla quantità di mosse che otterrete. Questo non significa che il joypad non vi serve più di tanto: alcuni tasti saranno fondamentali per sferrare calci e attivare combo micidiali.

Leggi anche: Ghost of Tsushima, fantasmi del Giappone feudale echeggiano su PS4

Il mondo di Shing! è orientale e nella schermata molto spazio viene lasciato all’ambiente di gioco, da dove sbucheranno le orde nemiche. Il nostro protagonista (membro di un team di quattro guerrieri: si può giocare anche in cooperativa) è un abile combattente in grado di sconfiggere i nemici anche sollevandosi per aria sfidando la gravità. Disponibile in inglese con sottotitoli in italiano, il videogioco ha una storia alla base decisamente non ingombrante per chi non ha molta voglia di seguire la narrazione quando ha per mano picchiaduro e simili.

Leggi anche: Rivivere gli anni 80, almeno su console. Ecco DOUBLE DRAGON & Kunio-kun Retro Brawler Bundle

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche