Case: Animatronics, su PS4 godetevi una notte di paura anche a Natale
single.php

Ultimo aggiornamento il 21 Dicembre 2020 alle 20:00

Case: Animatronics, su PS4 godetevi una notte di paura anche a Natale

Obiettivo: uscire dalla stazione di polizia. Attenzione alle telecamere: qualcuno vi insegue

Jump scare assicurati. Case: Animatronics è il titolo disponibile anche su PlayStation 4 in cui dovremo sopravvivere a una notte infernale dentro a una stazione di polizia. Siamo John Bishop, detective che come sempre si è attardato fino a mezzanotte in ufficio, sommerso dal lavoro. Ci risvegliamo col capo che si rialza dalla scrivania. A un certo punto un messaggio in segreteria ci annuncia che qualcun altro è nell’edificio e ha appena fatto saltare la corrente. Inizia così, con una colonna sonora inquietante e adeguata alla continua suspense, un titolo che giocheremo in prima persona, raccogliendo indizi e facendo ben attenzione a non farci scoprire. Qualcuno ci sta osservando e non ha affatto buone intenzioni.

Leggi anche: This is the Zodiac Speaking: su Nintendo la caccia al killer senza volto

Case: Animatronics, un horror al buio

L’anno che ci stiamo lasciando alle spalle ha regalato tanti titoli per affrontare avventure dell’orrore in console. La maggior parte di questi hanno sfruttato lo stratagemma del gameplay in prima persona, scelta eccellente per calarci davvero nei panni di chi deve scappare e non farsi uccidere. In Case: Animatronics saremo soli ad affrontare una presenza inquietante che si aggira tra scrivanie e lunghi corridoi.

Leggi anche: Clea, i demoni sono a caccia. Il survival horror perfetto per Halloween

Un vantaggio che abbiamo – oltre alla torcia – sta nel tablet grazie al quale possiamo dare un’occhiata a tutte le telecamere di sicurezza che, nonostante il blackout, sono rimaste attive. Da questi occhi tech distribuiti nella stazione di polizia potremo vedere dove è assolutamente sconsigliato andare. Case: Animatronics impone per questo una conoscenza perfetta dell’ambiente di gioco e un’abilità stealth non da poco per sgattaiolare e nascondersi. Una misteriosa figura del nostro passato ha scelto di vendicarsi e il nostro unico obiettivo è trovare il modo di uscire dall’edificio indenni. Un titolo ideale per chi adora l’atmosfera di Halloween anche a Natale.

Leggi anche: Daymare 1998, su PS4 il survival horror con “regia” italiana

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche