Freddy Spaghetti, su Nintendo avventure folli per una vita sempre al dente
single.php

Ultimo aggiornamento il 22 Dicembre 2020 alle 10:47

Freddy Spaghetti, su Nintendo avventure folli per una vita sempre al dente

Mettetevi nei panni di una forma di pasta. Hell's Kitchen è una passeggiata di salute...

Siete uno spaghetto e dovete spostare cose, fare gol e tuffarvi dentro un water. La follia è servita in tavola, pardon, in console. Freddy Spaghetti, il nuovo titolo di Ratalaika Games, è disponibile anche su Nintendo Switch, dove ci siamo divertiti un mondo a scoprire quanto deve essere difficile la vita di una forma di pasta cotta al dente: abbiamo soltanto le nostre estremità su cui fare perno per slanciarci in un mondo pieno di avventure e sfide. La storia inizia con le confessioni di uno scienziato che, dopo un sogno, ha deciso di sfruttare un macchinario folle per donare la vita a uno spaghetto.

Leggi anche: Spitlings, folle videogame a base di sputi

Freddy Spaghetti: metti il timer alla pasta

Il titolo è suddiviso in tanti livelli in più ambienti di gioco in cui il nostro simpatico spaghetto dovrà svolgere compiti sempre più difficili, utilizzando la propria forza. Su Nintendo Switch ci spostiamo dosando la carica del salto grazie a ZR e ZL, che fanno leva sull’estremità destra e sull’estremità sinistra di Freddy. Le prove sono a tempo e la visuale non sempre è comodissima: prima di partire a razzo spostando cose dobbiamo capire dove dirigerci. Se l’obiettivo è fare gol, sarà meglio inquadrare la porta, o no?

Leggi anche: Super Toy Cars 2: un Fall Guys, ma con le macchine

Un’idea di base su cui c’è poco da dire – da veri fuori di testa – si amalgama alla perfezione con un gameplay davvero sfidante (ai limiti del frustrante in certe situazioni). La vita di Freddy Spaghetti è un inferno: prima di muoverci e calciare oggetti per posizionarli al posto giusto è d’obbligo capire la fisica di base di uno spaghetto: guai a farsi prendere dalla fretta. Molto meglio gustarsi il livello con pazienza, muovendo le nostre estremità con cautela per non perdere tempo prezioso.

Leggi anche: FIFA o PES? Alpaca Ball: Allstars! Fate scendere in campo i camelidi

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche