immagine-preview

Apr 17, 2018

Gmail si rifà il look. Tutte le novità

La posta elettronica di Google si rinnova, apportando diverse modifiche grafiche e contenutistiche. Ecco cosa cambia

Piccolo ma significativo maquillage per la mail di Google, Gmail. Come anticipato infatti dalla testata di settore The Verge, il servizio di posta elettronica nelle prossime settimane cambierà lievemente aspetto, puntando maggiormente su una grafica pulita ed essenziale e implementando anche qualche funzione inedita. Ma andiamo con ordine.

 

Leggi anche: Creano un’app di successo senza essersi mai visti: la storia di Swipe Light

Parola d’ordine: Quantum Paper

Come potete vedere dalle foto apparse in esclusiva su The Verge, anche Gmail sarà caratterizzata dal cosiddetto Material Design di Google (ex Quantum Paper) sviluppato originariamente per il sistema operativo Android. Già in uso su Google Now, YouTube e su altri servizi del colosso californiano di Mountain View, prevede un impianto grafico concentrato su un maggiore uso di layout basati su una griglia, animazioni e transizioni ed effetti di profondità come l’illuminazione e le ombre.

Il designer Matías Duarte ha spiegato che “a differenza della carta vera, il materiale digitale può espandersi e cambiare in modo intelligente. Il Material Design ha bordi ed una superficie fisica. Le sovrapposizioni e le ombre danno informazioni su ciò che si può toccare e come si muoverà”. Insomma, una grafica innovativa che riprende concettualmente elementi classici come carta e inchiostro.

 

Leggi anche: La Russia blocca Telegram. I gestori si erano rifiutati di comunicare i dati degli utenti

 

Le nuove funzionalità di Gmail

Sembra che nello sviluppare il nuovo layout i creativi di Gmail abbiano dato molta importanza alle critiche rivolte dagli utenti all’attuale modello. Grazie a icone ad hoc maggiormente evidenziate, sarà possibile effettuare con rapidità azioni come: scaricare gli allegati, sospendere i thread, rispondere più velocemente a tutti o a solo un destinatario o archiviare le email.  Inoltre, dalla barra laterale posta a sinistra della pagina, si potrà accedere più facilmente al Calendario di Google e si potranno aggiungere note attraverso l’app Keep.

Nel caso in cui vogliate riprendere la lettura di una mail in un secondo momento (magari perché troppo lunga o perché volete prendervi tutto il tempo prima di rispondere), sarà possibile impostare un alert e schedularla nel vostro calendario: Gmail vi avvertirà in modo che non finisca nel dimenticatoio. Infine, da Google fanno sapere che saranno disponibili tre nuove modalità di visualizzazione, con più o meno elementi grafici, a seconda dei gusti e delle esigenze. La nuova Gmail dovrebbe arrivare entro maggio.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter