Guida ai regali | Quando comprare online? Quando si trovano le occasioni?
single.php

Ultimo aggiornamento il 22 ottobre 2020 alle 6:58

Guida ai regali | Quando comprare online? Quando si trovano le occasioni?

Alcuni consigli sugli acquisti forniti da Idealo, portale internazionale specializzato nella comparazione prezzi, in vista degli sconti per l'ultimo giorno del mese

Il 31 ottobre si celebra, ed è proprio il caso di ricordarlo, la Giornata Mondiale del Risparmio. Una ricorrenza istituita nell’ottobre del 1924, in occasione del primo Congresso Internazionale del Risparmio. Da allora la giornata è organizzata ogni anno da Acri, l’associazione delle Fondazione di origine bancaria e delle Casse di Risparmio Spa. In un momento di pandemia, fra emergenza sanitaria e crisi economica, risparmiare si fa ancora più importante.

Leggi anche:
Super Mario compie 35 anni… e vola sul drone

Il Covid-19 ha intaccato molti aspetti della routine e molte abitudini degli italiani al risparmio e alla gestione del denaro hanno subito stravolgimenti. La decisa ripresa dei contagi e la possibilità di avere nuove restrizioni pongono una volta in più l’accento su un’attenta considerazione riguardo alla gestione del denaro.

© Foto: Pexels.com

Idealo, alcuni consigli sull’e-commerce

Per cercare di sfruttare al meglio le fluttuazioni dei prezzi online, il cosiddetto dynamic pricing, il portale europeo di comparazione prezzi Idealo ha raccolto una serie di consigli per gli acquirenti online. Al fine di sapere quando è più conveniente comprare un prodotto sul web e quando non lo è. Idealo ha infatti analizzato i prezzi medi mensili, settimanali e giornalieri per ogni categorie presente sul suo portale italiano. Mettendo a confronto il mese, i giorni della settimana e le fasce orarie più vantaggiosi con quelli più cari, ha calcolato il risparmio massimo medio mensile. La ricerca ha compreso il periodo fra il 15 ottobre 2019 e il 14 ottobre 2020.

© Foto: Pexels.com

Elettrodomestici, occhio al lunedì

Analizzando tre categorie di elettrodomestici per la casa, Idealo ha innanzitutto scoperto che il giorno con i prezzi medi più alti per effettuare gli acquisti è il lunedì.

 

1. Gli aspirapolvere. È conveniente acquistarli a giugno, quando costano mediamente il 12,8% in meno rispetto al mese più caro dell’anno. Il consiglio è poi di comperarli di sabato (il costo scende in media del 5,4% rispetto al giorno della settimana più caro) e di pomeriggio, fra le 13 e le 18. In questa fascia oraria scendono di quasi il 5% i prezzi, se comparati con gli orari più cari della giornata.

Leggi anche:
NASA, toccata e fuga sull’asteroide. Con 60 grammi di “raccolta” sarà record

2. Le tv. Anche per i televisori è più economico fare acquisti a giugno, in cui il costo scende in media del 18,9% rispetto al mese più caro. Il giorno più economico è il martedì, con il 2,7% medio in meno sulla giornata più costosa della settimana, mentre la fascia oraria resta quella compresa fra le 13 e le 18 (in media -5,6% rispetto alle ore più care della giornata).

 

3. I frigoriferi. I dati di Idealo dicono che il mese più conveniente è novembre, con un risparmio medio del 12,6% rispetto al mese più caro. Per risparmiare, andrebbero comperati il sabato (in media -3,4% sul giorno più caro della settimana), in prima serata, ossia dalle 18 alle 21. Ore in cui si risparmia mediamente il 4,3% rispetto alla fascia oraria più costosa.

© Grafico: Idealo

Sneakers, gennaio mese migliore

L’analisi di idealo ha preso in considerazione tre generi di scarpe, le sneakers, le scarpe sportive e da bambino. Il dato comune è la convenienza degli acquisti nel mese di gennaio, quando si registrano i prezzi più bassi dell’anno. Discorso inverso per aprile e maggio, mesi con i costi medi più alti.

Leggi anche:
Proteggere le reti aziendali in tempi di smart working, i 3 consigli di Veeam

1. Le sneakers. Si risparmia acquistandole a gennaio, più economico in media del 9,4% rispetto al mese più caro. Il giorno migliore è il sabato, con un risparmio medio del 2,1% sulla giornata più costosa, e in tarda serata, fra le 21 e mezzanotte. Ore in cui si risparmia circa il 2% sulle altre fasce orarie.

 

2. Le scarpe sportive, per l’outdoor e la corsa. Conviene comperarle a gennaio, con un risparmio rispettivamente dell’11,7% e del 14,5% rispetto a maggio e aprile. Inoltre, le si paga meno acquistandole di domenica (-3% e -2,3% sul giorno più caro della settimana) e nel pomeriggio, quando il risparmio medio è del 6,1% rispetto alla fascia oraria più costosa.

 

3. Le scarpe per bambini. Il mese più economico è gennaio (15,7% in meno). La giornata più conveniente è il giovedì, del 2,5% meno cara rispetto al giorno più costoso della settimana. L’unica fascia oraria da evitare è invece quella della mattina, fra le 7 e le 13.

© Grafico: Idealo

Risparmio sui prodotti di elettronica

Uno dei settori più scelti nell’e-commerce è proprio quello dell’elettronica di consumo. In questo caso, individuando il momento più conveniente, Idealo prospetta un risparmio intorno al 30% fra il mese più caro e l’altro, in base alla categoria scelta.

Leggi anche:
Cyber security, cinque consigli per evitare rischi in rete

Gli smartphone e i tablet a febbraio costano in media quasi il 25% in meno rispetto al mese più caro. A settembre è invece periodo di sconti per smartwatch e giochi per la PS4 (-16,3% e -11,9% rispetto al mese più costoso). Il periodo migliore per i notebook è novembre, con il 27,5% in meno, mentre per le cuffie è dicembre, con un risparmio medio del 22,8% sul mese più caro. Lo stesso periodo è il più conveniente anche per le console di gioco (-15,8%).

© Grafico: Idealo

Acquisti anti-Covid: i prodotti per la disinfezione

Questa tipologia di prodotti hanno inevitabilmente subito un deciso aumento dei prezzi con lo scoppiare e il protrarsi della pandemia. Dai gel disinfettanti per le mani, all’alcol etilico. Il loro prezzo è aumentato in media del 43,4% dal 2019 al 2020. L’analisi di Idealo ha tuttavia verificato che se li si acquistano di venerdì pomeriggio, il prezzo è del 10,6% minore per i gel disinfettanti e del 20% per l’alcol etilico.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche