Max and the book of chaos, a Natale regalatevi un omaggio a Metal Slug
single.php

Ultimo aggiornamento il 19 Dicembre 2020 alle 20:08

Max and the book of chaos, a Natale regalatevi un omaggio a Metal Slug

La recensione del titolo di Orenji Games. Un ragazzino deve salvare tutti i suoi amici dai mostri

Max and the book of chaos è un videogioco disponibile anche su Nintendo Switch, dove impersoniamo un simpatico fanciullo gonfio di coraggio. All’interno di un castello che ospita una summer school piena di pargoli, qualcuno ha aperto misteriosi portali da cui fuoriescono mostri di ogni genere. Il nostro compito è salvare i compagni in una lunga serie di livelli a difficoltà crescente. Sviluppato da Orenji Games, Max and the book of chaos è un titolo davvero spassoso, ideale per il tempo libero delle Feste. In una schermata fissa dovremo saltellare, sparare ed evitare i proiettili dei mostri, cercando di liberare gli altri fanciulli dalle gabbie posizionate sopra la nostra testa.

Leggi anche: Space Invaders, la nuova moda del Natale 2020?

Max and the book of chaos: mai fermarsi

Dopo un veloce tutorial, Max and the book of chaos inizia con il primo livello – ciascuno è composto da sei stadi – in cui bisogna eliminare i nemici, raccogliere le monete e ottenere tutti i potenziamenti possibili. All’inizio del gioco un simpatico papero nostro alleato ci donerà una pistola. Per salvare i bambini – e noi stessi – dovremo sparare contro le gabbie di vetro finché non si romperanno. Nel frattempo è necessario evitare i tanti proiettili che ci pioveranno addosso. La logica è abbastanza simile a quella di Metal Slug e Super Pang, due titoli vintage a cui gli sviluppatori si sono esplicitamente ispirati. Max dovrà spesso sparare in alto e in diagonale per fare piazza pulita.

Leggi anche: The Pathless, la startup del calamaro gigante si avvinghia a PS5

Ogni stadio che affronteremo sarà a tempo e potremo raccogliere fino a tre stelline (il numero massimo di gabbie presenti da schiudere). Il nostro consiglio è evitare di concentrarsi soltanto sui poveretti da salvare: questa strategia vi esporrebbe infatti al fuoco nemico. Molto meglio alternare: i mostri arriveranno in serie numerose ed è fondamentale eliminarli altrimenti rimbalzeranno nell’arena continuando a colpirvi. In più ci sono i numerosi potenziamenti che vanno raccolti per avvantaggiarsi.

Leggi anche: Worms Rumble, addio ai turni. La battaglia tra vermi è senza regole

Grafica e dialoghi

Su Nintendo Switch il titolo è davvero fluido e la grafica cartoon, piena di colori e ricca di dettagli, non annoia mai. Forse un gioco simile non avrebbe bisogno di molta storia, ma Max and the book of chaos si struttura anche in una serie di dialoghi. Peccato che questi siano contenuti in minuscole didascalie con carattere a grandezza proibitiva per l’occhio umano.

Leggi anche: Commandos 2 HD Remaster, ripassare la Seconda Guerra Mondiale su Nintendo

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche